News Cinema

Comic-Con Day 3: Warner Bros. e Marvel calano gli assi!

1

Le Major concorrenti hanno regalato al pubblico festante due panel ricchi di anteprime

Comic-Con Day 3: Warner Bros. e Marvel calano gli assi!

Fila di circa undici ore per avere il braccialetto, stretto al nostro polso commosso appena dopo l'una di notte. Quattro (eroiche) ore di sonno per tornare poi in fila alle sette del mattino, al fine di entrare nella Hall H del Convention Center verso dieci e mezzo circa. Ma oggi davvero ne valeva la pena, perché i panel messi in programma nella sala più grande e celebrata del Comic-Con sono di quelli che non si dimenticano. Andiamo dunque a raccontarveli.

11.30: Warner Bros. - Quasi impossibile ricordare tutti i film presentati dalla Major, che di sicuro sarà la grande rivale dell'accoppiata Disney/Marvel nei prossimi mesi. Tra gli adattamenti dai fumetti realizzati insieme alla DC e altre produzioni iconiche come Kong: Skull Island, la Warner ha allestito per il panel una quantità esorbitante di nuove immagini. Primo a partire è stato Wonder Woman, con la regista Patty Jenkins e il due protagonisti Gal Gadot e Chris Pine a presenziare. Il primo trailer presentato in anteprima assoluta ha evidenziato con intelligenza un'eroina che lotta non solo contro i nemici ma anche contro il preconcetto e il maschilismo. Forse sarà esagerato parlare di Wonder Woman come di un film "femminista" ma il trailer di sicuro risalta le doti carismatiche dell'eroina all'interno di un universo quasi del tutto maschile. Zack Snyder e i membri della Justice League hanno regalato al pubblico della Hall H il primo teaser del film, incentrato principalmente sul reclutamento degli altri membri da parte di Bruce Wayne/Batman e Wonder Woman. Effetti speciali a profusione, ironia sparsa nell'evidenziare le differenze esistenti tra i vari caratteri del gruppo, alcuni momenti di sana action. Il prossimo film di Snyder si presenta come naturale e corposa continuazione di Batman v Superman: Dawn of Justice.

Continuando a parlare di Batman ma con toni del tutto più leggeri sono arrivati poi sul palco Will Arnett e il regista Chris McKay, e hanno portato con loro il primo trailer di The LEGO Batman Movie, scatenato nel raccontare in tutte le possibili sfumature comiche il rapporto tra Batman e Robin. Il regista David Ayer ha introdotto poi l'intero cast di attori di Suicide Squad, film che ha scatenato il tripudio degli appassionati i quali hanno potuto assistere al nuovo trailer, decisamente più succoso rispetto ai precedenti, in quanto esplicita con maggiore precisione storia e soprattutto estetica del film. Posizioni meglio delineate dentro la squadra di cattivi, momenti in cui il sarcasmo e il "cuore di tenebra" di alcuni di loro colpiscono duro, il tutto orchestrato dallo stile viscerale di Ayer. Dopo queste ultime immagini Suicide Squad ha innalzato e di molto il livello d'attesa per la sua uscita americana tra poche settimane.

Conclusi i film che vedono coinvolti i personaggi creati dalla DC Comics la Warner ha continuato a presentare agli spettatori del Comic-Con altri lungometraggi che al botteghino faranno verosimilmente faville. Charlie Hunnam in gran forma ha parlato di King Arthur: Legend of the Sword, nuovo colossal di avventura e fantasy diretto da Guy Ritchie. Il trailer in anteprima mondiale evidenzia chiaramente come il regista abbia affrontato il personaggio iconico con la stessa volontà di reinvenzione con cui si era avvicinato anni fa allo Sherlock Holmes con Robert Downey Jr. e Jude Law (presente anche in questa sua ultima fatica). Un King Arthur dunque rinfrescato, più moderno e "terreno", versione a cui la fisicità di Hunnam sembra calzare a pennello.

Di tutte le immagini viste al panel Warner bisogna ammettere che quelle rimaste maggiormente impresse erano contenute nel primo, potentissimo trailer di Kong: Skull Island. L'ambientazione situata negli anni'70 ha permesso al regista Jordan Vogt-Roberts un lavoro sull'estetica del film molto curato nella sua scelta vagamente retrò, mentre la definizione degli effetti speciali riguardanti  il gorilla protagonista ed eventuali altri mostri si sposano alla perfezione con il realismo dei set in cui il cineasta ha scelto di girare davvero. Kong: Skull Island si è presentato ufficialmente al pubblico mondiale che difficilmente meglio si sarebbe potuto. Anche perché ad accompagnare il film c'erano tutti gli attori principali: John Goodman sempre istrionico e spassoso, l'ultima premio Oscar Brie Larson ma soprattutto Tom Hiddleston, uno dei maggiori beniamini di sempre per gli affezionati della Hall H.

Last but not least è arrivato Animali Fantastici e dove trovarli, spin-off della saga di Harry Potter che promette in pieno di riproporne l'universo fantastico in una versione forse più adulta e ricca di nuovi sapori. Il protagonista Eddie Redmayne e tutto il cast di supporto - tra cui spicca un Colin Farrell apparentemente in gran forma - sono stati supportati da un nuovo trailer del film assolutamente spettacolare, che appunto mostra uno Newt Scamander alle prese con una New York fitta di misteri fantastici e decisamente più "adulta" rispetto al mondo di Harry Potter.

 15:15 - Aliens. James Cameron, Sigourney Weaver, Bill Paxton e il resto del cast sono venuti al Comic-Con per festeggiare i trent'anni di Aliens, uno dei più grandi sequel della storia del cinema, l'unico film di fantascienza per cui un'attrice abbia mai ricevuto la nomination all'Oscar come protagonista. Tra racconti vari della lavorazione a Londra nei Pinewood Studios e una buona dose di sana nostalgia, è stato celebrato un film che anche a così tanti anni di distanza supera in ricchezza visiva e forza della narrazione la stragrande maggioranza di prodotti di horror-fantasy contemporanei. Provate a rivederlo e ve ne accorgerete, con buona pace di tutti gli effetti in GCI a cui assistiamo oggi...

17:30 – Marvel.  Nessun panel in nessuna sala del Comic-Con riesce a ottenere un entusiasmo paragonabile a quello riscosso dalla Marvel. Dopo aver saltato lo scorso anno la Major si è ripresentata in grande stile. Anzi, grandissimo. La presentazione del listino e del nuovo logo ha scaldato gli animi come raramente abbiamo visto fare nella Hall H, e quando Benedict Cumberbatch è sbucato all’improvviso per parlare di Doctor Strange ecco che il delirio è cominciato. Nuovo spettacolare trailer per il film diretto da Scott Derrickson, a confermare che anche questo supereroe manterrà alto il livello di adrenalina dei prodotto della casa di produzione. Prima avevano salutato il pubblico il regista Ryan Coogler e il cast del prossimo Black Panther, ma nessuna immagine del film in quanto le riprese devono ancora cominciare. Se anche le lavorazioni di Thor: Ragnarok e Spider-Man: Homecoming sono invece iniziate da pochissime settimane, la Marvel è riuscita comunque a portare al Comic-Con due brevissimi teaser dei film, capaci di fomentare l’entusiasmo degli spettatori. In particolar modo Spider-Man: Homecoming si è distinto per sembrare una vera e propria commedia giovanilistica, un prodotto fortemente caratterizzato per andare incontro al sorriso dei teenager. Ultimo piatto del panel Guardiani della galassia 2, accompagnato dal regista James Gunn e dal cast intero, in cui è spiccato un mefistofelico Michael Rooker truccato come il suo personaggio Yondu. Una clip esclusiva e il primo trailer preannunciano che questo secondo episodio avrà lo stesso tono scanzonato del primo, la ricetta che poi ne ha decretato il successo fragoroso. Tra gli annunci legati al progetto quello che Benicio Del Toro tornerà invece anche nel sequel - contrariamente a quanto si pensava - e che ai Guardiani della Galassia sarà dedicato un parco divertimenti di prossima apertura in California.

Il panel della Marvel si è infine chiuso con l’ufficializzazione di Brie Larson come Captain Marvel.



  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming