News Cinema

Cinque film in streaming per celebrare l'arte di Monica Vitti

20

La grande attrice italiana compie oggi 89 anni e noi la festeggiamo coi suoi migliori cinque film in streaming.

Cinque film in streaming per celebrare l'arte di Monica Vitti

Anche se manca sul grande schermo da ormai più di tre decenni, Monica Vitti deve essere considerata con pieno diritto una delle attrici più importanti della storia del nostro cinema. Affermatasi come interprete drammatica grazie ai capolavori di inizio carriera diretti da Michelangelo Antonioni, la Vitti a metà anni ‘60 ha compiuto una delle più ammirevoli trasformazioni artistiche a memoria di cinefilo reinventandosi interprete comica. Da quel momento è diventata un’artista capace di dare volto, corpo e voce a ritratti femminili  comuni e insieme personali, delineati con una forza espressiva capace di fondere con pienezza uno stile di recitazione spesso istrionico e al tempo stesso centellinato. I cinque film in streaming che abbiamo scelto per rendere omaggio a Monica Vitti, che oggi compie 89 anni, sono soltanto una piccola parte di una carriera ammirevole e variegata. Buon compleanno dunque, Signora del nostro cinema. Buona lettura. 

Cinque film di culto interpretati dall’eterna Monica Vitti

  • L’avventura
  • Deserto rosso
  • La ragazza con la pistola
  • Dramma della gelosia - Tutti i particolari in cronaca
  • L’anatra all’arancia

L’avventura (1960)

Pochi lungometraggi quanto questo di Michelangelo Antonioni hanno trasceso il mezzo-cinema per diventare fenomeno sociologico. L’avventura ha aperto un decennio di arte incredibile dando voce (o meglio, la sua assenza) all’incomunicabilità tra esseri umani che sarà una delle piaghe principali degli anni ‘60. Il film preannuncia in tutta la sua potenza espressiva quello che verrà negli anni a venire, ovvero lo straniamento del singolo individuo sempre più sradicato dal tessuto sociale. Grande prova d’attrice per la Vitti in un film epocale, atemporale eppure tragicamente contemporaneo. Disponibile su Amazon Prime Video.

Deserto rosso (1964)

Leone d’Oro al Festival di Venezia, Deserto rosso in qualche modo porta a pieno compimento il discorso estetico di Antonioni, il quale sfrutta questa volta il colore per dipingere la solitudine umana ed esistenziale dei personaggi. Un film asciutto e densissimo, con una Vitti protagonista assoluta di un dolore intimo e universale, persa in un paesaggio industriale che non riconosce più il grido d’aiuto dell’essere umano. Accanto a lei un roccioso Richard Harris. Il picco della prima fase della carriera di Monica Vitti, un’opera capace di scuotere nel profondo e ammaliare con le sue immagini folgoranti. Disponibile su Infinity.

La ragazza con la pistola (1968)

Per dar compimento alla sua straordinaria rivoluzione artistica Monica Vitti si affida al genio caustico di Mario Monicelli, il quale le affida un personaggio perfetto per cambiare totalmente pelle: l’interpretazione dell’attrice è infatti soavemente sovraccarica di comicità, abbraccia tutti gli stereotipi dell'essere una “donna del Sud” evitando però di diventare macchietta. La ragazza con la pistola regala all’attrice la doppietta David Donatello/Nastro d’Argento, meritatissimi. Film che ancora oggi risulta un’allegoria feroce ma vera di cosa significhi essere italiano all’estero...Disponibile su Amazon Prime Video.

Dramma della gelosia - Tutti i particolari in cronaca (1970)

Un trio d’attori di incredibile affiatamento diretto da un Ettore Scola in stato di grazia per una commedia nera che sviscera le ipocrisie e l’umanità perfettibile della classe lavoratrice italiana. Monica Vitti divisa tra l’amore per Marcello Mastroianni e quello per Giancarlo Giannini è semplicemente sublime, contraltare poetico e maccheronico alla prova sorniona del grande Marcello. Dramma della gelosia è un film di rara intensità grottesca, velenoso e sincero. Uno spaccato di vita che è commedia di costume quanto critica sociale. Insomma, il meglio di Ettore Scola. Disponibile su Apple Itunes, Amazon Prime Video.

L’anatra all’arancia (1975)

E per ultimo abbiamo scelto il film diretto da Luciano Salce, uno spaccato tutto da ridere su quanto siano maldestri gli italiani in fatto di liberazione dei costumi sessuali. I duetti della Vitti con il leggendario Ugo Tognazzi sono ancora oggi comicità pura, in particolar modo la sequenza della spezia afrodisiaca è un momento di cinema spassoso e triste allo stesso tempo. L’anatra all’arancia è una delle pochade meglio riuscite di Luciano Salce, quello del primo Fantozzi. E scusate se è poco...Disponibile su Infinity.

Speriamo davvero di avervi fatto cosa gradita tornando indietro nel tempo per raccontarvi, seppur in maniera succinta, l’arte e la carriera della grande Monica Vitti. Un’autrice dall’eleganza fuori dal comune, anche quando la strada della commedia l’ha portata vicina a un tipo di cinema maggiormente popolare. La Vitti non ha mai perso il suo stile inconfondibile fatto di autoironia e uno spiccato senso del grottesco. Ancora buon compleanno, e grazie di tutto Monica...

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming