News Cinema

Cinquanta sfumature di rosso trionfa al boxoffice italiano del weekend

266

Primo posto e media per sala stellare, scalza The Post, al terzo Ore 15:17 di Clint Eastwood.

Cinquanta sfumature di rosso trionfa al boxoffice italiano del weekend

Cinquanta sfumature di rosso, al suo debutto nel nostro paese, si è subito guadagnato la vetta del botteghino italiano del weekend, con un incasso di 5.900.000 euro e un'esorbitante media per sala di 7.670 per 769 copie: un vero trionfo in soli quattro giorni, in grado di svegliare un boxoffice nostrano piuttosto assonnato nelle ultime settimane. Andiamo incontro a San Valentino, quindi è lecito immaginare che gli introiti aumentino nei prossimi giorni.

The Post di Steven Spielberg, cronaca della pubblicazione dei Pentagon Papers sul Washington Post nel 1971, slitta quindi in seconda posizione, con 1.412.000 euro e un totale fino a questo momento di 4.240.000.
Terzo posto per una new entry: si tratta di Ore 15:17 - Attacco al treno di Clint Eastwood, sperimentale cinema civile che rinuncia agli attori per i veri protagonisti dello sventato attentato nel 2015 a un treno francese: il debutto è da 1.205.000 euro.

In quarta posizione finisce, scivolando dalla seconda, Maze Runner - La rivelazione, terzo e conclusivo atto della trilogia distopica young adult: registra altri 609.000 euro e tocca perciò i 2.053.000 di incasso italiano complessivo.
Cade dal terzo al quinto posto Sono tornato, provocatorio film di Luca Miniero, dove un resuscitato Benito Mussolini (Massimo Popolizio) torna nell'Italia attuale, deciso a riconquistarla: 548.000 euro in questo weekend, 1.933.000 in generale.

I Film più visti in Italia nel weekend: Box office completo

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming