News Cinema

Cinecittà World si prepara al Natale con attrazioni, spettacoli, mercatini e la messa: intervista con l'AD Stefano Cigarini

Forte dei numeri raccolti durante le festività di Halloween, Cinecittà World rincara la dose e per tutto dicembre e oltre Capodanno prepara una moltitudine di attività per i visitatori.

Cinecittà World si prepara al Natale con attrazioni, spettacoli, mercatini e la messa: intervista con l'AD Stefano Cigarini

Le decorazioni sono già presenti, ma ufficialmente il Natale 2021 a Cinecittà World inizia il 4 dicembre con un variopinto party inaugurale. Babbo Natale e i suoi fidati elfi daranno il benvenuto ai visitatori per tutto il mese di dicembre che offre una serie di appuntamenti pensati appositamente per accompagnare adulti e bambini in allegria verso il 2022. Lasciamo che a parlarne sia direttamente l'AD Stefano Cigarini che abbiamo raggiunto al telefono e con cui avevamo già conversato a ridosso della festività del 1° novembre.

Come è andata con tutte le attività che avevate organizzato per Halloween?
Fortunatamente è andata benissimo, abbiamo registrato un record arrivando ad accogliere 40 mila persone sul lungo weekend. Soltanto nella notte di Halloween ci sono stati 25 mila ingressi, più del doppio del numero massimo raggiunto negli anni precedenti. È stato il miglior Halloween da quando ha aperto il parco.

Questo risultato nonostante le disposizioni sanitarie anti Covid?
Esatto, tutto questo con la verifica del Green Pass e l'effettuazione del tampone all'ingresso nel caso l'utente ne fosse sprovvisto. E l'accesso al parco in caso di risultato negativo, ovviamente, e la mascherina obbligatoria nei luoghi chiusi. Il parco è grande quasi 40 etteri e questi volumi di visitatori si traducono comunque in 20/25 metri quadrati a persona. Bisogna inoltre tenere presente che, a prescindere dal Covid, per come sono strutturati i parchi esistono già dei flussi che evitano alle persone di incrociarsi faccia a faccia, che è potenzialmente più rischioso per un contagio di mettersi in fila seguendo una direzione unica. Nelle grandi stazioni dei treni gli ingressi e le uscite sono state regolate da alcuni mesi in questo modo, ma per definizione le attrazioni dei parchi già prevedevano un ingresso da un lato e un'uscita da quello opposto. Questo veniva fatto per garantire capacità di carico all'attrazione e oggi. è un grande vantaggio per la riduzione dei contatti causa Covid.

La digitalizzazione dei servizi presumo abbia aiutato ulteriormente.
Per quanto riguarda la biglietteria, possiamo dire che l'acquisto online sia ormai lo standard. Quest'anno stiamo sfiorando il 90% dei biglietti venduti su internet, mentre la media dei parchi italiani è intorno al 25%. Poi attraverso il nostro sistema chiamato Smart Park in cui abbiamo digitalizzato l'intera esperienza del parco, è possibile prenotare con lo smartphone in tempo reale cibi e bevande, per cui siamo sul 35% del totale erogato, oltre alla prenotazione dell'ingresso a un'attrazione. Il sistema dà un intervallo di 15 minuti nel quale si può accedere saltando la fila e, in questo caso, il dato che abbiamo mi stupisce perché al momento il servizio è usato soltanto dal 6% degli utenti.

Si avvicina il Natale e il 4 dicembre Cinecittà World inaugurerà ufficialmente il periodo di festeggiamenti che durerà più di un mese.
Ci sono otto attrazioni a tema, ma la cosa principale è il villaggio di Natale con il mercatino nella Cinecittà Street. Entrando ci sarà un effetto Natale a New York, essendo la Street la ricostruzione dei set di Gangs of New York di Scorsese, ma con tutte le casette di legno e le bancarelle del mercato. Poi abbiamo il villaggio delle luminarie che si chiama Polvere di Stelle ed è un'installazione luminosa sullo stile del grandi festeggiamenti del sud con i percorsi tra le luci d'autore. Ci saranno anche due spettacoli di Natale, uno all'aperto nella Street e un musical nel teatro che presenteremo proprio il sabato 4. Poi c'è un chicca, la montagna russa di Babbo Natale, non reale ma virtuale, in cui ci si siede a un'altezza di un'altalena, si indossa un visore 3D e si viaggia insieme a Babbo Natale per consegnare i doni in tutto il mondo.

Quest'ultima mi sembra perfetta per i bambini, giusto?
Assolutamente sì, in sostanza è una montagna russa da salotto. Per gli appassionati di cinema invece, abbiamo allestito uno schermo gigante ad acqua di 25 metri sul quale al tramonto vengono proiettate le scene più famose dei film a tema natalizio. È un muro d'acqua molto suggestivo.

Ho notato sul programma che, non solo il parco sarà aperto il 25 dicembre, ma sarà addirittura celebrata la messa di Natale. Mi sembra una novità assoluta per un parco divertimenti.
Infatti non ci risulta che sia stata fatta in altri parchi. La messa entrerà nelle celebrazioni liturgiche del Vaticano e sarà celebrata da un alto prelato, non sappiamo ancora se uno dei vescovi delle quattro aree di Roma o dal Cardinale Vicario. L'operazione che stiamo immaginando con il Vaticano è proprio un momento di evangelizzazione in cui la Chiesa scende tra la gente nei luoghi di divertimento. Poi ci sarà Capodanno e per festeggiarlo stiamo costruendo un evento molto importante.

Per ogni informazione dettagliata e la prenotazione dei biglietti di ingresso e dei posti per gli spettacoli, si può consultare il sito ufficiale Cinecittaworld.it.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming