News Cinema

Christopher Nolan: il nuovo film è sulla II Guerra Mondiale

1822

Il regista racconterà l'evacuazione di Dunkerque conosciuta come Operazione Dynamo.


Il prossimo film di Christopher Nolan sarà un'opera bellica ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, cronaca dell'evacuazione di Dunkerque nel 1940, nota anche come Operazione Dynamo.

Il sito francese la Voix du Nord vanta lo scoop: Christopher Nolan e suo fratello Jonathan, cosceneggiatore dei suoi ultimi lavori, avrebbero effettuato anche dei sopralluoghi in incognito proprio a Dunkerque. L'evacuazione si svolse dal 27 maggio al 4 giugno: truppe francesi, inglesi e belghe erano rimaste circondate dalle forze tedesche. Si trattava di quasi un milione di soldati, la cui unica via di fuga non poteva essere che il mare, verso le coste della Gran Bretagna. Alla fine dell'operazione si riuscì a portare in salvo 330.000 uomini, in una delle imprese più ricordate del conflitto.

Grazie al dibattito recentemente diffuso tra Paul Thomas Anderson e Quentin Tarantino, sappiamo che il film sarà girato in 70mm. Da sempre sostenitore dell'IMAX per alcune delle sequenze dei suoi precedenti lavori, Nolan dovrebbe quindi adottare il grande formato per tutta l'epica opera, seguendo la scia di Tarantino e del suo Hateful Eight, girato in Ultra Panavision 70 (pellicola di 65mm con rapporto anamorfico di 1.25, positivo in 70mm con rapporto d'immagine 2.76:1). Non sappiamo se Nolan sceglierà quest'ultima soluzione o ne adotterà un'altra.

Le riprese dovrebbero avvenire in estate. La Warner Bros aveva già riservato la data del 21 luglio 2017 all'uscita del nuovo lavoro di Christopher Nolan, quindi si attendono conferme a stretto giro.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming