News Cinema

Christopher Lloyd e il miraggio di Ritorno al futuro 4

518

Chiacchierando, l'attore immagina le difficoltà ma non lo farebbe senza Michael J. Fox

Christopher Lloyd e il miraggio di Ritorno al futuro 4

Ritorno al futuro 4? Non agitatevi. Si fa per parlare. Chiacchierando con Hollywood Reporter, il buon vecchio Doc Brown, cioè Christopher Lloyd, ha detto che non gli dispiacerebbe riprendere il ruolo, cosa che peraltro ha già fatto in attrazioni di parchi a tema, pubblicità (qui sopra è in uno spot Nike di qualche anno fa), videogiochi e anche un breve extra nelle nuove edizioni Blu-ray della trilogia di Ritorno al futuro.

Mi piacerebbe essere di nuovo Doc, nemmeno starei lì a pensarci. Ma è difficile immaginare un'idea che contenga l'entusiasmo dei primi tre. Sarebbe una bella sfida per gli sceneggiatori inventare una storia di Ritorno al futuro che abbia la stessa passione, la stessa intensità e lo stesso entusiasmo degli altri tre film. Ma si potrebbe fare, chi lo sa.

Ma... e Michael J. Fox, malato da tempo?

Credo che, indipendentemente dal Parkinson, ci si butterebbe e sarebbe grandioso. Non farei un sequel senza di lui, e vorrei Bob Zemeckis alla regia, Bob Gale alla sceneggiatura e tutti gli altri responsabili originali.

Sapendo che lo stesso Zemeckis considera Ritorno al futuro un capitolo chiuso (anche ai reboot), ci sembra che quello del mitico Lloyd sia solo un impossibile affettuoso sogno, che nel profondo un po' noi tutti condividiamo, al di là delle usuali polemiche sulla macchina commerciale hollywoodiana.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming