News Cinema

Chris Evans ha accettato di fare Avengers 4 perché "Chiuderà tutti i conti"

536

L'attore aveva un contratto di sei film con la Marvel, avrebbe quindi potuto rifiutare l'ultimo progetto

Chris Evans ha accettato di fare Avengers 4 perché "Chiuderà tutti i conti"

Dal momento che aveva firmato un contratto di sei film con la Marvel per interpretare Captain America, Chris Evans avrebbe potuto chiudere la sua collaborazione con la Major dopo il primo Avengers: Infinity War, che uscirà nelle sale americane il 4 maggio 2018. Come già noto infatti l'attore aveva deciso da tempo di smettere i panni del supereroe alla fine dell'accordo e tentare altre strade artistiche. 

In una recente intervista invece Evans ha spiegato perché ha invece accettato di fare Avengers: Infinity War Part II: "Aveva senso. Chiuderà i tutti i conti." Con questa dichiarazione l'attore lascia intendere che il film diretto da Joe e Anthony Russo, in uscita il 3 maggio 2019, dovrebbe essere l'ultimo con tutti i personaggi riuniti.

"Avevo un contratto di sei film con la Marvel - ha specificato Evans - così dopo il terzo Avengers avrei potuto chiamarmi fuori. Ma volevano fare il terzo e quarto episodio come due parti di un unico film, c'erano talmente tanti personaggi da inserire - I guardiani della galassia, Black Panther, Captain Marvel e Doctor Strange - che sarebbe stato impossibile con un solo episodio." Quest'altra dichiarazione lascia intuire che forse in Avengers: Infinity War Part I non vedremo allora tutti i supereroi in azione, forse alcuni verranno "risparmiati" per la seconda parte. 

 

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming