News Cinema

Catwoman, Halle Berry racconta qualche amaro retroscena

30

Halle Berry guarda indietro a Catwoman, giudicato in modo assai aspro da pubblico e fan DC: l'attrice è d'accordo, ma rivela alcuni retroscena...

Catwoman, Halle Berry racconta qualche amaro retroscena

Adesso che la sua carriera sembra in ripresa con Bruised, che rappresenta anche il suo debutto alla regia, Halle Berry ha trovato del tempo per guardarsi indietro in una lunga intervista a Variety: in tempi in cui si celebra Chadwick Boseman e il suo trionfo con Black Panther, è curioso ripensare al micidiale flop dell'universalmente disprezzato Catwoman. Ma davvero Halle Berry, nel periodo in cui era Tempesta negli X-Men e aveva vinto l'Oscar per Monster's Ball, non si era resa conto di quanto il cinecomic con Sharon Stone fosse debole? Non esattamente... selezioniamo le sue parole per fornirvi il quadro complessivo della questione, ma c'è una premessa.
Dopo che Halle partecipò a Die Another Day, nel ruolo della sexy e letale Jinx al fianco di James Bond / Pierce Brosnan, i produttori Barbara Broccoli e Michael G. Wilson cercarono di costruirle addosso uno spin-off da 80 milioni di dollari. La MGM tuttavia non volle rischiare, come racconta Halle:


Fu una vera delusione, eravamo in anticipo sui tempi, nessuno era pronto a scommettere soldi su una femmina nera come star d'azione. Non erano sicuri che pagasse. La situazione era quella. [Quando accettai Catwoman], la gente mi disse: non puoi farlo, hai appena vinto l'Oscar! Solo che siccome non avevo potuto fare Jinx, mi dissi: è una grande chance per una donna di colore per fare la supereroina. Perché non provarci? [...]
La storia però non mi tornava. Mi ricordo di aver litigato: perché Catwoman non può salvare il mondo come Batman e Superman? Perché deve solo salvare le donne da una crema per il viso che distrugge la faccia? Solo che io ero pagata per recitare, non ero la regista. Avevo poca voce in capitolo.

Voce in capitolo che appunto l'attrice ha recuperato con Bruised, storia di una lottatrice di arti marziali miste che ha toccato il fondo, finché non si ritrova a dover badare alla figlia di sei anni, dalla quale era fuggita. Un film-sfida per Halle, che oltre a soffrire di diabete ha anche problemi alle ossa che le rendono rischiose ormai le scene d'azione: di recente si è fratturata sui set di John Wick 3 e appunto Bruised. Ma non demorderà di certo.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming