Schede di riferimento
News Cinema

Cars: qual è l'origine delle auto della Pixar?

16

Un sito americano decide di scoprirlo e cerca di darsi una risposta... inutilmente. Ma l'indagine è divertente.

Cars: qual è l'origine delle auto della Pixar?

Cars 3 arriverà in sala il 14 settembre 2017, ma nel frattempo un interrogativo scottante ci attanaglia: da dove arrivano le auto senzienti della saga firmata Pixar-Disney? Il sito Slashfilm, in un impeto di analisi nerdica incontrollata, ha deciso di porsi la domanda e porla a qualcuno coinvolto nella produzione dei film.



La prima contraddizione che attiva lo scettico è: se nel mondo di Cars gli esseri umani non esistono, ma esistono auto più vecchie e più giovani, chi le costruisce? Chi costruisce il mondo in cui vivono? Secondo l'articolo, non esistono nemmeno nei film auto-bambine (anche se su questo non ci metteremmo la mano sul fuoco: dovremmo rivedere prima con attenzione i totali più brulicanti nei primi due capitoli). Il supervisore degli storyboard Scott Morse, attivo alla Pixar da diversi anni, sostiene che sia necessario essere evasivi.

"Cerchiamo di evitare la trappola, di non caderci. C'è già un surreale livello di sospensione dell'incredulità che devi raggiungere per accettare un mondo fatto di auto parlanti. Sappiamo come funzionano le auto nel nostro mondo, sappiamo che hanno una funzione del tutto diversa nel mondo di Cars. Da noi servono per trasportare, mentre non si trasportano a vicenda nel loro mondo, diventano personaggi. Ci adagiamo su questo il più possibile, senza concentrarci troppo sui dettagli più surreali, credo."




Secondo Bob Peterson, uno dei veterani Pixar, bisogna fermarsi nelle spiegazioni prima che "tutto collassi", anche se ammette che alcuni artisti pixariani hanno proposto spiegazioni grottesche, come esseri umani mutati che vivono all'interno dell'auto. Lo sceneggiatore Kiel Murray è più drastico: "Ricordo quanto tempo passammo a pensare come potessero fare benzina, come funzionasse quel braccio-arnese al benzinaio. Già abbiamo perso fin troppo tempo su una cosa del genere, figuriamoci i figli o Dio!"

Jay Ward, responsabile del brand, si è dato una spiegazione piuttosto inquietante ma plausibile, non esattamente in linea con un prodotto per l'infanzia.

"Se ci pensate, proprio ora sta nascendo una tecnologia che rende le auto autonome. Stiamo arrivando al punto in cui ti puoi sedere in macchina e quella si guida da sola. Immaginate un futuro prossimo in cui le auto diventeranno sempre più intelligenti, finché un giorno non si domanderanno: "A cosa ci servono gli esseri umani? Non fanno che rallentarci, sono zavorra, liberiamocene!" Però le auto mantengono ciascuna la personalità dell'ultima persona che le ha guidate. Wow. Ecco la vostra teoria."




Simili quesiti sono sempre divertenti, anche se, volendo fare i guastafeste, ne suggeriremmo anche altre, tipo: "Come mai una casa come la Pixar, che si era sempre distinta come faro creativo dell'industria dell'animazione ad alto budget, manda avanti così tanti sequel negli ultimi anni?" Ma possiamo capire che faccia più piacere chiedersi da dove vengano le auto di Cars.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo