Schede di riferimento
News Cinema

Carey Mulligan e Zoe Kazan contro Harvey Weinstein in She Said

6

Candidata all'Oscar per Una donna promettente, Carey Mulligan entra nel cast di She Said, film sullo scandalo Weinstein, insieme a Zoe Kazan.

Carey Mulligan e Zoe Kazan contro Harvey Weinstein in She Said

Sono due delle attrici più brave attualmente in circolazione: la più nota è sicuramente la recente candidata all'Oscar Carey Mulligan per la sua bellissima prova in Una donna promettente, l'altra è l'americana Zoe Kazan, nipote del grande regista Elia Kazan, attualmente sul piccolo schermo nella miniserie Il complotto contro l'America, ma anche nella prossima Clickbait e nella splendida The Deuce - La via del porno, accanto a James Franco. Adesso le vedremo insieme in She Said, un film sull'indagine del New York Times che ha portato alla luce un segreto noto a tutti ma su cui c'era sempre stata omertà: il comportamento sessualmente predatorio di Harvey Weinstein che ha dato origine al movimento #MeToo.

Nel film She Said, Mulligan e Kazan saranno rispettivamente Megan Twohey e Jodi Kantor, autrici del libro “She Said: Breaking the Sexual Harassment Story That Helped Ignite a Movement.” La storia racconterà il loro impegno per la verità, che alla fine ha portato alla condanna a 23 anni di carcere dell'ex potentissimo produttore.

Femminile anche la regia e la sceneggiatura: a dirigere il film sarà Maria Schrader, vincitrice di un Emmy per la serie Unorthodox e a scriverlo la scrittrice inglese del film premio Oscar Ida, Rebecca Lenkiewicz. Le riprese inizieranno questa estate e il film verrà realizzato dalla Universal.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo