News Cinema

Candyman: Jordan Peele pensa a un reboot

18

Per il regista di Get Out e del prossimo Us, potrebbe esserci una nuova versione del bell'horror del 1992 dal racconto di Clive Barker.

Candyman: Jordan Peele pensa a un reboot

Ogni serio amante dell'horror conosce sicuramente Candyman, il bel film di Bernard Rose del 1992, che portava sullo schermo il racconto di Clive Barker "The Forbidden", tratto dal quinto dei suoi Libri di Sangue. La storia era quella di un uomo di colore che nel 1890 aveva un figlio da una donna bianca e per questo veniva mutilato, linciato e ucciso con le api dal padre della sua compagna. Da questo terribile episodio di razzismo nasceva il protagonista, l'uomo con l'uncino che viene evocato pronunciando cinque volte il suo nome davanti a uno specchio.

Di questo film mirabile ambientato a Chicago, con Tony Todd nell'iconico ruolo principale, Virginia Madsen e Xander Berkeley, Jordan Peele, talentuoso autore di Scappa - Get Out e del prossimo Us, starebbe pensando a un reboot. Non è detto se sarà lui stesso a dirigerlo, visto che tra i tanti progetti ha anche in mente una nuova serie di Ai confini della realtà, ma sarebbe sicuramente un'opera in sintonia coi suoi interessi e con le sue capacità.

Se proprio qualcuno deve rifare questo film ancora leggendario nel genere, ci piacerebbe che fosse lui. Per la cronaca, Candyman ebbe due trascurabili sequel, nel 1995 ad opera di Bill Condon e il secondo nel 1999 con la regia di Turi Meyer.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo