News Cinema

Brutti, sporchi e cattivi in Blu-ray: parte il crowdfunding per la cattivissima commedia con Nino Manfredi

Brutti, sporchi e cattivi con Nino Manfredi fruttò a Ettore Scola il premio per la miglior regia a Cannes, e arriverà in Blu-ray a breve a tiratura limitata: ecco come essere della partita per il recupero in HD del film!

Brutti, sporchi e cattivi in Blu-ray: parte il crowdfunding per la cattivissima commedia con Nino Manfredi

Brutti, sporchi e cattivi avrà presto finalmente una versione in Blu-ray degna di uno degli esponenti più cattivi della commedia all'italiana: con un grande Nino Manfredi al servizio di Ettore Scola, premiato per la regia al Festival di Cannes nel 1976, il lungometraggio celebra i suoi 45 anni con una campagna di crowdfunding lanciata da CG Entertainment e Surf Film.
Oggetto della campagna è un'edizione a tiratura limitata e numerata (500 copie) in Blu-ray, che vedrà la luce solo dopo i primi 300 preordini. Ogni confezione presenterà un Blu-ray in slipcase di cartone con nuovo artwork (diverso da quello dell'Amaray), il film rimasterizzato in alta definizione, un booklet con foto e testi, nonché i nomi di tutti i partecipanti alla raccolta fondi, stampati all'interno. È bene sottolineare che tale edizione non sarà venduta altrove e non sarà ristampata dopo la prima e unica tornata di 500 copie. Per partecipare, fate riferimento alla pagina col crowdfunding per il Blu-ray di Brutti sporchi e cattivi.

Brutti, sporchi e cattivi, di cosa parla il film di Ettore Scola con Nino Manfredi

Brutti, sporchi e cattivi (1976), diretto da Ettore Scola su sceneggiatura sua e dell'inseparabile Ruggero Maccari, racconta di Giacinto Mazzatella (Nino Manfredi), uno squallido capofamiglia che governa in una baraccopoli i suoi venticinque familiari con pugno di ferro: gelosissimo di un milione di lire che nasconde con morbosità, rischierà di perdere il senno quando non lo troverà più, scatenando una guerra persino contro chi gli è più vicino.
Dal punto di vista scenografico, il film ha un approccio quasi neorealista, perché Scola girò in una reale baraccopoli tra Monte Ciocci e Torre di Guardia a Roma, abitata da emarginati od operai in condizioni di semipovertà: Manfredi interagì anche con non-attori, spesso improvvisando. Per molti, l'interpretazione grottesca di Brutti, sporchi e cattivi (nominata per un Nastro d'Argento) è una delle sue migliori.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming