Bohemian Rhapsody: sospese le riprese, Bryan Singer ha problemi di salute

-
101
Bohemian Rhapsody: sospese le riprese, Bryan Singer ha problemi di salute

La 20th Century Fox ha annunciato la sospensione delle riprese di Bohemian Rhapsody, il biopic dedicato a Freddie Mercury diretto da Bryan Singer e interpretato da Rami Malek nei panni dell'icona del rock. La causa dell'interruzione sarebbe un problema di salute che affligge il regista.

Questa la dichiarazione ufficiale della Major: "La 20th Century Fox ha temporaneamente sospeso le riprese di 'Bohemian Rhapsody' a causa dell'inaspettata indisponibilità di Bryan Singer." Un portavoce del regista ha detto alla BBC che si tratta di "un problema personale di salute che riguarda Bryan e la sua famiglia...Bryan spera di poter tornare al lavoro sul film presto dopo le vacanze."

Anche se non ci sono informazioni riguardo la malattia, parrebbe che sia Singer sia un altro membro della sua famiglia ne stiano al momento soffrendo. Il regista non è tornato sul set dopo la festa del Ringraziamento, lasciando i produttori preoccupati riguardo e riprese e dubbiosi se sostituirlo o meno. Alcune fonti riportano anche due notizie aggiuntive: nelle settimane scorse ci sarebbero stati vari scontri tra Singer e Malek sul set, e inoltre al cineasta erà già capitato di non presentarsi inaspettatamente a lavoro, sia durante le riprese di X-Men: Apocalypse che Superman Returns.

La lavorazione di Bohemian Rhapsody stava avendo luogo in Inghilterra. Al momento non pare che la data d'uscita prevista per il film, il giorno di Natale del prossimo anno, sia ancora in pericolo. La storia come noto seguirà le vicende di Mercury e dei Queen dalla formazione della band fino alla morte del solista nel 1991.



Adriano Ercolani
  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento