Schede di riferimento
News Cinema

Black Widow, Scarlett Johansson: "Dieci anni fa non avremmo potuto fare un film così"

3

Scarlett Johansson, Kevin Feige e il cast di Black Widow hanno raccontato qualcosa del film a Entertainment Weekly.

Black Widow, Scarlett Johansson: "Dieci anni fa non avremmo potuto fare un film così"

L'uscita di Black Widow con Scarlett Johansson, diretto da Cate Shortland, è prevista nelle sale per il 29 aprile, naturalmente a titolo del tutto indicativo, nel momento storico che ci troviamo ad attraversare. Scarlett, il boss dei Marvel Studios Kevin Feige e altri membri del cast hanno discusso con Entertainment Weekly di questa "origin story" dedicata al personaggio che avrebbe concluso il suo percorso in Avengers: Endgame.

Scarlett ha idee molto chiare sulla particolare impostazione narrativa del film: come dovreste sapere, si ambienta tra Captain America Civil War e Avengers: Infinity War, ma include flashback sul passato di Natasha Romanoff, durante l'addestramento nel programma Soviet Red Room, poi al soldo del KGB. Perché questa chiave?

Com'è diventata una persona, mettendo insieme tutti i cocci di se stessa? [...] Se davvero volevamo fare questo film, doveva essere appagante sul piano creativo. [...] A chiunque mi dica: "Il film di Black Widow dovevate farlo dieci anni fa", rispondo: non avrebbe avuto lo stesso spessore. [...] Questo film nasce ora per l'aria del tempo che respiriamo. [...] Io stessa ora sono più interessata a cosa c'è dietro una maschera. Lei ha intelligenza emotiva, [...], risolve i problemi, [...] è una persona pragmatica. Secondo me molte di queste qualità sono intrinsecamente femminili. [...] Spero che potremo avere supereroine più squisitamente femminili, che non siano solo Batman coi tacchi.

Le fa eco Kevin Feige, sicuro come Scarlett di dover attendere il momento propizio per Black Widow, non un "prequel" ma più un'origin story emotiva, qualcosa che scavi nel personaggio per darle più tridimensionalità e umanità e farci capire perché ha quel determinato carattere.

L'idea di creare un assolo ambientato nel passato, per un personaggio che già conoscevamo e che stavamo già seguendo, prima non ci sembrava giusta. [...] Un prequel che si limiti a spiegare cosa c'è dietro cose che già conosci non è molto eccitante. Come ha avuto i suoi guanti speciali? Come ha imparato a fare i salti mortali? Chi se n'importa.


  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming