Black Panther potrebbe puntare agli Oscar l'anno prossimo, Christopher Nolan è d'accordo

- Google+
175
Black Panther potrebbe puntare agli Oscar l'anno prossimo, Christopher Nolan è d'accordo

Con gli Oscar 2018 appena terminati, ci si proietta già verso la stagione dei premi del 2019: la Disney ha in mente di spingere due lungomeraggi, Black Panther e Mary Poppins Returns. Se nel caso del secondo è facile immaginare nomination per musiche, canzoni o per la coraggiosa Emily Blunt, qualcuno potrebbe rimanere stupito dall'idea di un cinecomic come Black Panther inserito nella categoria di "miglior film".
Non è tuttavia un azzardo. Anche se qui in Italia il film di Ryan Coogler non ha registrato incassi troppo lontani da quelli medi del genere, negli Stati Uniti ha superato i 500 milioni di dollari d'incasso (con un risultato in tutto il mondo di 921 milioni!). In America Black Panther ha rappresentato l'entrata ufficiale di eroi afroamericani nel giro del blockbuster, una vittoria politica che non potrà lasciare insensibile l'Academy. Questo vale a maggior ragione se consideriamo che già un tabù era stato abbattutto negli ultimi Oscar, con la nomination per la migliore sceneggiatura non originale a Logan.
Christopher Nolan, che fu snobbato per Il Cavaliere Oscuro, ha confidato a un reporter di Deadline che per lui la candidatura di Black Panther nelle prime categorie è prevedibile.



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento