News Cinema

Babbo Kurt Russell torna su Netflix: Qualcuno salvi il Natale 2 anticipa i film delle feste in famiglia

Il gradimento espresso dagli spettatori di Netflix l'anno scorso, riguardo a Kurt Russell in versione Babbo Natale, ha generato un sequel. Qualcuno salvi il Natale - Seconda parte è già disponibile per la visione domestica.

Babbo Kurt Russell torna su Netflix: Qualcuno salvi il Natale 2 anticipa i film delle feste in famiglia

Per entrare con prepotenza nello spirito natalizio in questi ultimi giorni di novembre, si può avviare l'applicazione di Netflix e selezionare il film Qualcuno salvi il Natale 2. Il gradimento espresso dal pubblico due anni fa scorso nei confronti del primo Qualcuno salvi il Natale, che è in effetti delizioso, ha aperto le porte a un sequel che potrebbe diventare una trilogia, se non una saga a tutti gli effetti. Non potevamo immaginare che Kurt Russell sarebbe stato un perfetto Babbo Natale, lui che in carriera ha dato vita a personaggi come Jena Plissken, Jack Burton e Wyatt Earp, MacReady in La cosa e il Colonnello O'Neil in Stargate ed è stato stuntman e cacciatore di taglie per Quentin Tarantino. Nei film natalizi per Netflix, l'attore dimostra non aver smarrito le rassicuranti sfumature che hanno reso semi cult i film per famiglie della Disney che ha interpretato negli anni 60 e 70 (Il computer con le scarpe da Tennis, per citarne uno).

Qualcuno salvi il Natale: nella Seconda parte l'azione aumenta

La sorpresa finale del primo capitolo era l'apparizione di Goldie Hawn. Non ha rilevanza ai fini della storia, ma sono in molti a sapere che l'attrice e Kurt Russell siano una coppia nella vita sin dal lontano 1983. Chissà se già era nei piani un sequel che li avrebbe visti entrambi protagonisti. In Qualcuno salvi il Natale - Seconda parte c'è molta più carne al fuoco di quanta ne avesse il film precedente. Sono trascorsi due anni da quando i fratelli Kate e Teddy Pierce hanno salvato il Natale e ora fanno i conti con le fasi della crescita. Kate ha assorbito il tipico cinismo adolescenziale che nemmeno tenta di nascondere. Mal sopporta le festività che sta trascorrendo a Cancun insieme alla madre accompagnata dal nuovo fidanzato e dal di lui figlio, il piccolo Jack. È con quest'ultimo che kate vive una nuova avventura in cui l'esistenza del Natale è ancora in pericolo, a causa di un elfo magico che in forma umana è di fatto il villain del film. Azione, sentimenti, umorismo, spirito natalizio e molta computer grafica fanno di questo film l'appuntamento natalizio più zuccherato da vedere quest'anno nel salotto di casa.

Qualcuno salvi il Natale 2: è Chris Columbus a dirigere il film

Nel caso non lo ricordiate, Chris Columbus è colui che ci ha regalato nel 1990 il film natalizio più popolare, visto e adorato di sempre, ovvero Mamma ho perso l'aereo. È anche il regista dei primi due capitoli di Harry Potter e del meno fortunato primo film su Percy Jackson.

Leggi anche Harry Potter: per il regista Chris Columbus il primo film è stato un incubo

Columbus ha prodotto per Netflix i due Qualcuno salvi il Natale e non è escluso che ci fosse proprio l'intenzione di creare una sorta di appuntamento ricorrente sulla piattaforma streaming in cui radunare la famiglia davanti al televisore per le feste natalizie. Il regista Clay Kaytis che diretto il primo film, per qualche motivo non prosegue il lavoro lasciandolo nelle mani del veterano Chris Columbus.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming