Schede di riferimento
News Cinema

Arnold Schwarzenegger: io resto a casa con l'asino e il pony… ma poi non resisto e vado in bici

1

Tre fantastici video in cui l’attore invita i suoi fan e il resto del mondo a non uscire, a lavarsi le mani e ad allontanarsi dal domicilio solo per sgranchirsi le gambe.

Arnold Schwarzenegger: io resto a casa con l'asino e il pony… ma poi non resisto e vado in bici

In California c'è qualcuno che, come un novello San Francesco, parla con gli animali: è Arnold Schwarzenegger, che in questi giorni di isolamento da Coronavirus non solamente in Italia ma anche, pian piano, nel resto del mondo, spiega ai suoi pet, e quindi anche a noi, come comportarsi. 4 giorni fa Arnie aveva postato un tutorial per la sua cagnolina Cherry. Dopo averla messa accanto a un bellissimo lavandino di marmo bianco con rubinetti dorati, le aveva mostrato come lavarsi le mani. Il grazioso animaletto aveva tentato di fuggire e non appariva particolarmente interessato. Non poteva saltare giù, essendo il pavimento piuttosto lontano, e quindi ha dovuto ascoltare tutta la tiritera a orecchie basse. Schwarzy ha spiegato che bisogna strofinarsi le mani per almeno 20 secondi ogni volta e che per lui le volte sono circa 50 al dì. Da notare, nel video, gli oggetti e i ninnoli che l'ex body builder possiede, compresa la statua di quello che sembra proprio un pastorello. Queste le parole che accompagnano il post: "Ho cercato di fare un tutorial per Cherry per insegnarle come lavarsi le mani, ma credo che voi presterete più attenzione di lei. State attenti. Lavatevi le mani. Ascoltate gli scienziati e gli esperti, non i deficienti. Insieme possiamo rallentare questa cosa e proteggerci l'un l’altro".

2 giorni fa, Arnold Schwarzenegger ha chiamato a raccolta il pony Whiskey e l'asino Lulu e, tenendoli a bada con carote crude, ha caldamente invitato i suoi fan a restare a casa. "C'è un coprifuoco" - ha detto - "adesso nessuno può uscire, soprattutto uno che ha 72 anni. Dopo i 65 anni non è permesso uscire di casa". L'attore ha spiegato che non va al ristorante ma consuma i suoi pasti vegani in cucina. Mentre lo ascoltavamo, il nostro sguardo è andato al mobile alle sue spalle, pieno di foto e caffettiere e dove troneggia una scatola a forma di cuore. Che il nostro sia un accumulatore seriale? Alla fine del video, Schwarzenegger ammette che, siccome la sua magione è piccola per la variegata popolazione che la abita, spesso si finisce di litigare. Ecco la didascalia: "Restate a casa il più possibile. Ascoltate gli esperti, ignorare i deficienti. Supereremo questa cosa insieme".

E ieri cosa è accaduto invece ad Arnold? Bè, anche lui ha ceduto... ed è uscito. Non ce l'ha fatta a restare confinato insieme al suo delizioso zoo, però non ha infranto la legge. Ha scoperto che può prendere la bicicletta e andare a pedalare. Così, dopo un allenamento in casa con macchinari ed attrezzi vari, è uscito con la sua bike. Ha fatto il giro dell’isolato, sostanzialmente, e si è fermato di fronte al murales di Venice Beach che lo ritrae da giovane in tutto il suo splendore. Arnold Schwarzenegger ha di nuovo invitato i suoi follower a non andare al ristorante e si è congedato da loro con la promessa che posterà dei video nei quali spiegherà come esercitarsi per rimanere in forma. A corredare le immagini, le seguenti parole: "I dottori e gli esperti hanno detto che uscire in bicicletta va bene, quindi è l’unico modo in cui posso uscire di casa, ma se andate in bicicletta o fate una passeggiata, non vi fermate, evitate contatti sociali. Mi scuso con tutti, ma non mi fermerò per fare selfie. Cercate di essere positivi. State a casa il più possibile, al sicuro"

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo