Arnold Schwarzenegger conferma un nuovo Terminator, mentre lavora sui sequel di Conan e I Gemelli

-
203
Arnold Schwarzenegger conferma un nuovo Terminator, mentre lavora sui sequel di Conan e I Gemelli

In un'epoca immersa nel revival dei mitici anni Ottanta, un attore come Arnold Schwarzenegger, la cui rentrée dopo la carriera politica si è rivelata piuttosto difficile, ha confermato in un'intervista a Screen Daily di avere ben tre progetti in ballo per sequel di suoi cavalli di battaglia: Terminator, Conan e I gemelli.



La situazione di Terminator è la più tragicomica: l'ultimo Terminator Genysis, peraltro anche cointerpretato da Schwarzy, ha incassato 440 milioni di dollari su 155 di spesa, salvandosi in corner dal flop grazie all'inaspettato entusiasmo del pubblico cinese, che ha contribuito con 113 milioni. Questo film era già il secondo reboot del ciclo, arrivato dopo Terminator Salvation (2009), flop tout court da 200 milioni di costo per 371 d'incasso.
Schwarzenegger ha confermato di fare parte del nuovo progetto, che è tornato tra le mani di James Cameron (in qualità di executive producer, come sapevamo): "It is back", ha commentato Arnold.



Più nebulosa la situazione di un nuovo Conan: Schwarzy interpretò il barbaro due volte, in Conan il barbaro (1982) di John Milius e Conan il distruttore (1983) di Richard Fleischer, per poi abbandonare il progetto di un terzo capitolo quando il suo cachet era diventato troppo alto per Dino De Laurentiis. Si era vociferato di un recupero del personaggio in tempi recenti, ma l'idea sembrava defunta. Non è così. Secondo Arnold, "Lo stanno riscrivendo, l'idea è di farlo."



Tra i recuperi più bizzarri non possiamo non citare, nel futuro di Schwarzenegger, lo strambo Triplets, rischioso sequel di I gemelli, che vedrebbe di nuovo sullo schermo Schwarzy e Danny De Vito, accompagnati da Eddie Murphy (come terzo fratello "sui generis"), ancora diretti da Ivan Reitman. "Il copione finiscono di scriverlo in un mese, è dietro l'angolo". Dobbiamo fidarci? Siamo pronti all'impatto?



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Lascia un Commento