Anche Dave Gibbons critica Batman V Superman Dawn of Justice

-
38
Anche Dave Gibbons critica Batman V Superman Dawn of Justice

Magari il nome di Dave Gibbons non dirà molto ai cinefili, ma per chiunque ami i fumetti il cartoonist inglese è una delle personalità più stimate: autore della parte grafica del leggendario Watchmen di Frank Miller, ma attivo anche su Dan Dare e Green Lantern, Gibbons si è abbandonato con Cinemablend a qualche commento sul già abbondantemente discusso Batman V Superman Dawn of Justice di Zack Snyder. Lo si può ascoltare, avendo lui stesso in curriculum "Per l'uomo che aveva tutto", un'amata storia scritta ancora da Moore e dedicata all'Uomo d'acciaio.

"Penso, e l'ho già detto, che la tendenza attuale dell'intrattenimento ora sia di inventare cose più divertenti, cioè un po' meno cupe, insomma con molta più speranze. E secondo me forse il fallimento di un film con Superman e Batman era il suo essere davvero troppo dark, e Superman era dark quanto Batman. Per me è una cosa che non funziona, anzi pensavo che fosse l'opportunità perfetta per contrapporre i due personaggi."

Curiosamente, anni fa anche Kevin Smith, noto nerd professionista, sostenne che una rilettura dark non avrebbe mai davvero funzionato con Superman. Ad ogni modo, ci sarebbe da discutere sul "fallimento" di Batman V Superman Dawn of Justice, che ha incassato meno delle aspettative, ma ha pur sempre portato a casa 874 milioni di dollari.



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Lascia un Commento