News Cinema

Alla Festa del Cinema di Roma, il Registro di Classe di Gianni Amelio

1

Documentario di montaggio firmato dal regista con Cecilia Pagliarani.

Alla Festa del Cinema di Roma, il Registro di Classe di Gianni Amelio

“Parlare della scuola, soprattutto di quella primaria, è un modo per raccontare un Paese, un Paese che cresce (o arretra) insieme alla sua scuola.”
Così Gianni Amelio introduce Registro di classe - Libro primo 1900-1960, documentario che ha realizzato assieme alla montatrice e regista Cecilia Pagliarani e che è nella Selezione Ufficiale della Festa del Cinema di Roma 2015.

“Questo “film d’archivio” vuole raccontare il passato per risvegliare l’attenzione sui giorni nostri, perché certe discriminazioni non muoiono ma
cambiano faccia, e i problemi si ripresentano sotto altre forme,” continua Amelio nelle note di regia al film, che attraverso materiali d’archivio racconta di un’Italia ancora rurale, ancora poco unita, dove la scuola non ha ancora la televisione come supporto per la diffusione di una lingua unitaria, dove il modello educativo ottocentesco sta collassando al confronto con la modernità, dove la scuola è ancora - come dovrebbe essere oggi - in prima linea in una funzione non solo educativa e pedagogica ma di supporto sociale.

Le riflessioni di Amelio vogliono, chiaramente, rispecchiare il passato per riflettere il presente, e forse illuminare il futuro. In attesa che arrivi un “libro secondo”.
 



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming