Alicia Vikander nel biopic di Julie Taymor su Gloria Steinem

-
13
Alicia Vikander nel biopic di Julie Taymor su Gloria Steinem

Un progetto fa parlare di se da molto tempo a Hollywood, quello dell’adattamento biografico della vita della nota scrittrice e femminista Gloria Steinem. È noto da tempo che sarà Julianne Moore a interpretare la protagonista, ma ora si aggiungono piano piano ulteriori particolari sulla composizione del cast. Raccontando l’intero arco della vita della Steinem, e come lo stile di vita nomade della famiglia influenzò il suo ruolo di attivista, non mancano altri ruoli significativi. Come quello che dovrebbe spettare ad Alicia Vikander, in trattative per indossare i panni della Steinem dai 20 ai 40 anni in The Glorias: A Life on the Road.

Insieme a lei Lulu Wilson, in questi mesi in Sharp Objects e nella serie horror Netflix di successo The Haunting of Hill House, che sarà la Steinem negli anni da adolescente, mentre non mancherà neanche Bette Midler, anche se in questo caso il ruolo non è ancora chiaro.
Il film sarà basato sulle memorie della scrittrice alla scoperta del suo viaggio come attivista per la parità di diritti delle donne e il suo lavoro come giornalista e attivista politica. La sceneggiatura è stata scritta da Sarah Ruhl per la regia di Julie Taymor, ormai da anni inattiva al cinema e nota soprattutto per un altro biopic: Frida.

Non c’è molto da dire sulla svedese Vikander, se non che rimane una delle attrici più apprezzate di questi anni, in crescita e dal talento dimostrato con la vittoria dell’Oscar per The Danish Girl, ma anche in Ex Machina, Tom Raider, Jason Bourne. Ancora non si hanno informazioni sulla data di uscita e sull’inizio delle riprese di The Glorias: A Life on the Road.



Mauro Donzelli
  • giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Lascia un Commento
Lascia un Commento