News Cinema

Al via il Florence Korea Film Fest 2012

32

Torna a Firenze l'atteso appuntamento con una delle cinematografie contemporanee più interessanti e originali, quella sud coreana. E' il Florence Korea Film Fest ad ospitare, per il decimo anno consecutivo, dal 23 al 31 marzo, il meglio di una produzione tutta da scoprire.



Torna a Firenze l'atteso appuntamento con una delle cinematografie contemporanee più interessanti e originali, quella sud coreana. E' il Florence Korea Film Fest ad ospitare, per il decimo anno consecutivo, dal 23 al 31 marzo, il meglio di una produzione tutta da scoprire. Una macchina cinematografica che non esita davanti a nessun genere, dimostrandosi capace di spaziare tra commedia, thriller, horror, realizzando opere in cui questi risultano sempre comunicanti tra loro, e trattati con raffinatezza e estrema abilità narrativa.
Un'industria dalla crescita portentosa, forte di numeri da record per affluenza di pubblico in sala e incassi totali, che riesce comunque a non soffocare la produzione di film indipendenti.
L'edizione 2012 del festival si compone dunque di: 32 lungometraggi, di cui molti in anteprima italiana ed europea; la sezione Orizzonti coreani, che mostra lo stato di salute di questo angolo di cinema in continua espansione; Indipendent Korea, composta dai film underground e indipendenti; Corti corti! dedicata al cinema "short"; la consueta retrospettiva di genere, dedicata quest'anno alla commedia dal nome K-comedy.

Tanti gli eventi speciali e inediti che animeranno la kermesse, a partire dalla retrospettiva (la prima in Europa) dedicata all’attore di culto Song Kang-ho, uno dei volti più noti in patria e Asia. Dal 24 al 28 marzo l'attore, a Firenze per incontrare il pubblico, sarà omaggiato con nove dei 22 film di cui è protagonista, diretti da registi simbolo dell'estrema vitalità del cinema coreano come (tra gli altri) Bong Joon-ho, Park Chan- wook e Kim Ji- woon.

Ad inaugurare questo decimo anno, traguardo importante (come ha detto il direttore e ideatore del festival Riccardo Gelli), nel percorso di diffusione culturale che vuol portare alla scoperta di una realtà tanto affascinante, sarà (stasera, alle 21:30, al cinema Odeon) Always, storia di un amore fatale diretta da Song Il-gon, che ha aperto la 16esima edizione del più importante festival di cinema in oriente: il Busan Film International Festival.
A chiudere questi nove giorni di cinema (il 31 marzo) l’anteprima italiana di Arirang, del maestro Kim Ki-duk, che ci porta dentro la sua vita, con un percorso profondamente intimo e disarmante.
Nel mezzo un susseguirsi di eventi davvero consigliabili, per chi conosce questo universo cinematografico, avendo così conferma della forza propulsiva di un cinema che cambia costantemente come il nuovo, e per chi lo deve ancora scoprire, sorprendendosi della ricchezza, ironia, spettacolarità e poesia di film per molti versi ancora inediti.



Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming