Addio, Presidente Mandela

-
3
Addio, Presidente Mandela

La scomparsa, a 95 anni, di una figura fondamentale del nostro tempo come Nelson Mandela, il leader della rivolta contro l'apartheid diventato, dopo 27 anni di prigionia, tra il 1963 e il 1990, il presidente eletto del Sudafrica, ha suscitato un'ondata di emozioni e reazioni sincere in tutto il mondo, dovute a una persona della sua statura morale. Premio Nobel per la pace nel 1993, Mandela è un personaggio storico che ha ispirato centinaia di artisti in tutti i campi, dalla musica al cinema.

L'ultimo a incarnarlo sul grande schermo è stato Idris Elba in Mandela: Long Walk to Freedom, un film da poco uscito all'estero e che a questo punto speriamo di vedere al più presto anche nel nostro paese. Sembra che il presidente avesse visto delle scene del film, tratto dalla sua autobiografia. Ma decine sono i titoli di pellicole cinematografiche e televisive dedicate alla sua storia. A interpretarlo nei diversi periodi della sua vita e della sua lotta sono stati attori di provenienza, formazione e generazioni varie: un uomo simbolo come Sidney Poitier, in Mandela and De Klerk, del 1997, Dennis Haysbert in Il colore della libertà - Goodbye Bafana di Bille August, nel 2007, Morgan Freeman in Invictus di Clint Eastwood nel 2009 (l'attore fu scelto a quanto pare dallo stesso Mandela), David Harewood in Mrs. Mandela del 2010 e Terrence Howard in Winnie del 2011.

Mandela è stato onorato e omaggiato in vita in documentari, film, canzoni, concerti e interviste e nemmeno le malelingue - pronte a dare in pasto la sua vita privata al pubblico -  sono riuscite a scalfire l'immenso carisma di un uomo che, come Gandhi in India prima di lui, ha saputo fare la differenza per un intero popolo, abbattendo le radicate pareti di una fortezza costruita nei secoli dai bianchi, basata sullo sfruttamento e sulla discriminazione razziale della maggioranza di colore.

Come ha scritto su Twitter l'attore Jeffrey Wright, nel momento in cui il mondo ha appreso la notizia e star e gente comune esprimevano il loro spontaneo cordoglio, “Nelson Mandela non muore! Mai!”.

Noi lo salutiamo, con rispetto e ammirazione, con questa toccante clip di Invictus in cui, in originale, possiamo apprezzare la fedeltà alla voce, all'accento e all'intensità di questo straordinario personaggio, incarnato con passione e devozione da Morgan Freeman.

 



Il trailer di Mandela: Long Walk to Freedom con Idris Elba nei panni di Nelson Mandela:





Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento