Schede di riferimento
News Cinema

Addio a Robert Vaughn, alias Napoleon Solo

15

Morto a 83 anni l'attore noto per Organizzazione U.N.C.L.E., ma non solo.


È morto all'età di 83 anni per una leucemia acuta il popolare attore americano Robert Vaughn. La maggioranza probabilmente lo conosce dalle repliche tv di Operazione U.N.C.L.E, celeberrima serie tv andata in onda dal 1964 al 1968, dove era il protagonista Napoleon Solo. Ma nel suo ricco curriculum non c'era solo questo, anche se la fama gli derivò soprattutto dal piccolo schermo.

Figlio d'arte, Vaughn seguì ben presto le orme dei suoi e nel 1959 venne candidato all'Oscar per il suo ruolo nel film con Paul Newman I segreti di Filadelfia. Fu poi uno dei protagonisti de I magnifici sette di John Sturges. Nel 1968, dopo una serie di spinoff di Operazione U.N.C.L.E., come La spia dal cappello verde e Le spie vengono dal cielo, ebbe un bel ruolo da coprotagonista in Bullitt con Steve McQueen.

Lo ritroviamo poi in film come il bellico Il ponte di Remagen e Il cervello di mr. Soames. Per il ruolo da protagonista della serie tv Gli invincibili, si trasferì in Inghilterra nella prima metà degli anni Settanta,

Nel 1972, come autore, pubblicò un apprezzato studio sul maccartismo a Hollywood, intitolato "Only Victims: A Study of Show Business Blacklisting". Tra gli altri suoi film, oltre alle innumerevoli serie tv in cui è apparso, ricordiamo Il piccione d'argilla, La statua, I magnifici sette nello spazio. S.O.B., Superman III.

Tra le sue serie più recenti Hustle - I signori della truffa, Coronation Street e Law & Order: Unità speciale.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo