A Un Metro da Te è il miglior esordio al cinema di questa settimana

46
A Un Metro da Te è il miglior esordio al cinema di questa settimana

Quasi 20 mila spettatori e oltre 120 mila euro d'incasso nel primo giorno di programmazione nei cinema italiani. A Un Metro da Te, il dramma sentimentale adolescenziale diretto da Justin Baldoni, con protagonisti i giovani Cole Sprouse e Haley Lu Richardson, è il miglior esordio di questa settimana nei cinema italiani. Primo al box office di casa nostra, sopra Captain Marvel (91.157 euro) e Scappo a casa con Aldo Baglio (terzo posto in classifica e 62.639 euro d'incasso nel primo giorno di programmazione), il film è la storia di Will e Stella, due malati di fibrosi cistica che si innamorano a prima vista, ma a causa della loro malattia, dovranno mantenersi ad una distanza minima di un metro e mezzo.

Il film vuole anche contribuire a sensibilizzare l'opinione pubblica sulla fibrosi cistica, la malattia genetica grave per la quale non esiste ancora una cura risolutiva. Il film e il romanzo A un metro da te hanno quindi ricevuto il patrocinio della Lega Italiana Fibrosi Cistica onlus-LIFC, l'Associazione di pazienti che lavora per migliorare la qualità della vita e delle cure per le persone con fibrosi cistica.



Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento