34° Torino Film Festival: annunciati i film di apertura e chiusura

-
15
34° Torino Film Festival: annunciati i film di apertura e chiusura

Una commedia drammatica nel segno del miglior cinema indipendente americano e un action-thriller in salsa british sono rispettivamente il film di apertura e di chiusura del 34° Torino Film Festival, dal 18 al 26 novembre 2016, il cui guest director di quest'anno è Gabriele Salvatores.

Between Us apre le danze. Il film di Rafael Palacio Illingworth, di produzione indipendente americana, racconta di una coppia di trentenni felici nella Los Angeles dei nostri giorni. Lui è un filmmaker che deve dare seguito a un promettente esordio, lei una giovane donna in carriera. Il loro rapporto è in evoluzione e dall'acquisto di una nuova casa al matrimonio il passo è breve. Ma proprio alla fine di quel gran giorno scoppia un litigio. Il regista mette in scena una commedia drammatica che costringe ogni coppia a interrogarsi dopo la visione. Ed è di pochi giorni fa la felice notizia per Rafael Palacio Illingworth da parte di IFC Films che ha acquistato i diritti per distribuire Between Us nelle sale statunitensi il prossimo gennaio. Nel cast Olivia Thirlby, Ben Feldman e un cameo di Peter Bogdanovich.

Chiude il festival Free Fire. Il crime movie britannico, con partecipazione francese, è diretto da Ben Wheatley che inchioda lo spettatore con una sparatoria senza fine e con un susseguirsi di battute fulminanti. Ambientato a Boston nel 1978, il film può avvicinarsi a Le Iene di Tarantino, ma rivisto con il tocco sporco dei B-movies anni 70. Free Fire ha vinto il premio del pubblico al recente Toronto film festival. Nel cast: Brie Larson, l'attrice premio Oscar 2015 per Room, Cillian Murphy, Armie Hammer e Martin Scorsese come produttore. Free Fire sarà distribuito in Italia da Movies Inspired.



Antonio Bracco
  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Lascia un Commento
Lascia un Commento