News Cinema

1917: tutto sull’artefice delle prodigiose riprese del film di Sam Mendes

4

1917 sembra ormai il favorito per i prossimi Oscar e deve molto a un genio della macchina cinema.

1917: tutto sull’artefice delle prodigiose riprese del film di Sam Mendes

I ricordi del nonno di Sam Mendes, combattente con onore durante la Prima guerra mondiale, hanno ispirato la scrittura di 1917, ormai il favorito per i prossimi Oscar, mentre le immagini sono frutto della maestria di un direttore della fotografia fra i più talentuosi del cinema di questi anni: Roger Deakins. Vero genio della macchina cinema, spesso in prima persona impegnato con la camera in spalla, ha messo in opera l’idea di Mendes di girare il film come un unico piano sequenza, almeno in senso ideale, visto che nella realtà ci sono alcuni tagli nascosti. Una volontà non di pura esibizione stilistica, ma legata all’identificazione massima regalata in questo modo agli spettatori, a cui è permesso di sentirsi nei panni dei due giovani soldati in disperata corsa per le linee nemiche e per le trincee, per portare a termine una missione cruciale.

Chi è Roger Deakins?

Deakins è nato solo qualche anno dopo la fine della Seconda guerra mondiale, a Torquay, nel Devon inglese. Ha 70 anni, e per i suoi straordinari meriti artistici è anche stato onorato dalla regina Elisabetta II con il Commander of the Most Excellent Order of the British Empire. Il suo nome è legato al lavoro fatto in particolare con tre registi come Denis Villeneuve, i fratelli Coen e, per l’appunto, Sam Mendes

Ha fotografato film già diventati dei classici come Le ali della libertà, Dead Man Walking, The Village o A Beautiful Mind. Per non parlare di Barton Fink, con cui nel 1991 ha iniziato la collaborazione con i Coen, con cui ha lavorato poi per tutti i loro film, da Fargo a Il grande Lebowski, da L’uomo che non c’era a Non è un paese per vecchi. Sicario e Skyfall hanno segnato probabilmente il punto più alto del sodalizio con Villeneuve e Mendes, prima di 1917 e Blade Runner 2049, con cui ha vinto finalmente l’Oscar nel 2018 dopo 13 nomination.

Sarà questo l’anno della sua seconda prestigiosa statuetta? Crediamo di sì, e sarebbe decisamente meritata. Ma andiamo tutti in trincea con questo immagini video, insieme a Deakins, Mendes e i protagonisti di 1917.



  • giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming