Vengo anch'io: la nostra intervista ai registi e protagonisti Corrado Nuzzo e Maria Di Biase

- Google+
23
Vengo anch'io: la nostra intervista ai registi e protagonisti Corrado Nuzzo e Maria Di Biase

Corrado Nuzzo e Maria di Biase, che sono una coppia sia nella vita che nell'arte e che sono già stati al cinema, seppure non in ruoli da protagonisti, esordiscono dietro alla macchina da presa in una commedia delicata e garbata che si mescola con il road movie. In uscita al cinema l'8 marzo, Vengo anch'io è la storia dell'incontro fra un assistente sociale aspirante suicida e una donna appena uscita di prigione che deve correre a casa dalla figlia. Insieme adranno fino in Salento accompagnati da un ragazzo con la sindrome di Asperger.
Dei personaggi che interpretano, dei temi del film e di cosa bisognerebbe portarsi su un'isola deserta ci parla lo stesso duo in questa intervista video.

La trama ufficiale del film Vengo anch'io

Questa è la storia di un aspirante suicida, di un'ex carcerata, di un ragazzo con la sindrome di Asperger e di una giovane atleta salentina.
Bastonati dalla vita, e stanchi di mettersi in gioco perché oramai assuefatti alla sconfitta, per uno strano scherzo del destino saranno costretti a intraprendere un viaggio insieme che li porterà a confrontarsi con il proprio passato, a lottare con i propri demoni e a uscire dalle proprie solitudini.
Una banale gara di canottaggio amatoriale li renderà un gruppo coeso, desideroso di un riscatto a tutti i costi. Per vincere bareranno e perderanno in malo modo, ma non sarà una vera sconfitta, perché intanto scopriranno di essere diventati una famiglia che è in grado di trasformare in successo la somma delle loro sconfitte individuali.

Una singolare, eccentrica, ma invidiabile famiglia che tutti vorremmo avere come vicini di casa.

Il Trailer Ufficiale del Film:



Carola Proto
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento