Interviste Cinema

The Christmas Show: Raoul Bova e Serena Autieri presentano il primo cinepandoro

Raoul Bova e Serena Autieri sono i protagonisti di The Christmas Show, una commedia natalizia di Alberto Ferrari che parla di speranza, di principesse e scrittori e di un reality. Nel cast anche Tullio Solenghi e Francesco Pannofino.

The Christmas Show: Raoul Bova e Serena Autieri presentano il primo cinepandoro

C'è il cinepanettone, sempre targato Aurelio de Laurentiis, e c'è il cinepandoro, che non punta su una location esotica, una canzone modaiola e la bellona di turno, e a una comicità a grana grossa preferisce la totale assenza di parolacce e una dolcezza che a volte scivola nella malinconia. A questo nuovo genere, il cui nome è stato inventato da Tullio Solenghi, appartiene The Christmas Show, in cui Solenghi fa la parte di un nonno sprint e affianca Serena Autieri, Francesco Pannofino e Raoul Bova. I loro personaggi, malgrado una forte avversione per le festività natalizie, si ritrovano tutti a far parte di un reality intitolato proprio The Christmas Show e che li porterà a guardarsi dentro e a crescere, accogliendo l'amore e la generosità.

In arrivo nelle nostre sale il 17 novembre, The Christmas Show è diretto da Alberto Ferrari (a cui dobbiamo Un figlio di nome Erasmus) prodotto da Pier Paolo Piastra ed esce in 196 copie. Il film è stato presentato oggi alla stampa e, insieme al regista, c'erano i protagonisti e Tullio Solenghi.

Alberto Ferrari ha preso il microfono per primo, parlando della spinta a realizzare una commedia sul Natale: "Abbiamo scritto questo film durante il lockdown e abbiamo voluto cercare dentro di noi la scintilla della rinascita, e quindi abbiamo pensato che il periodo che più ci fa sentire bambini e ci porta a scoprire il Babbo Natale che è in noi - o viceversa il Grinch che è dentro di noi - è il Natale. A Natale ci confrontiamo con noi stessi e in famiglia vengono fuori cose bellissime o terribili. Ci piaceva l'idea di raccontare una famiglia che ha deciso di non vivere il Natale e che, proprio grazie alla vita artificiale del reality, in cui le persone diventano personaggi, consente alla vita vera, soppressa e schiacciata, di venir fuori e portarsi dietro la speranza. Ogni personaggio compie la sua trasformazione, anche quelli che hanno meno rilievo rispetto ai nostri fantastici protagonisti. A me piace parlare di speranza, e per questo adoro le commedie di Frank Capra, al quale abbiamo voluto rendere omaggio chiamando lo scrittore interpretato da Raoul Bova Frank Goat. Ovviamente noi non ci avviciniamo neanche lontanamente alla grandezza di Capra, però il realismo magico è anche per noi una risorsa preziosa, perché ci consente di rappresentare una realtà feriale con più facilità. A me piace colorare un po’ la realtà. Non mi accontento della vita così com'è. Devo dare una piccola accelerata per far sognare il pubblico".

Se i personaggi principali del romanzo sono la mamma vedova Sofia (Serena Autieri) e il malinconico scrittore Pierre, che in realtà è il celeberrimo Frank Goat, il suocero di Sofia alias Nonno Angelo occupa comunque una posizione di rilievo nel racconto per la sua interessante personalità. Di lui Tullio Solenghi ha detto: "Nonno Angelo è un ossimoro vivente, nel senso che è un diavolo, è l'elemento dissacrante e ironico di questa specie di Truman Show consapevole. La sfida per me era riuscire a coniugare l'ironia del personaggio, che a volte è una patina superficiale, con la sua umanità. Nonno Angelo ha perso un figlio, ha un bel rapporto con i nipoti. Riuscire a rappresentare questa doppia personalità e a mantenerla è stata una bellissima opportunità per me. E poi mi è piaciuto fare The Christmas Show perché è un film che si presta a molte letture trasversali".

Serena Autieri ha avuto l’opportunità, nella sua carriera di attrice di cinema, di recitare sia in un cinepanettone che nel cinepandoro, che è, come già detto, la cronaca di una movimentata avventura dentro casa. Ciò non stupisce, perché in fondo abbiamo trascorso due inverni e due primavere confinati dentro le nostre abitazioni. "La società è cambiata di sicuro" - ha spiegato l'Autieri - "perché la pandemia ha modificato tante cose e quindi il Natale è diventato un momento da vivere dentro casa, piuttosto che fuori, magari nei viaggi. A volte si aspetta il periodo natalizio per poter andare in vacanza, per rilassarsi, mentre in The Christmas Show restiamo all'interno di una casa, che poi è la vera protagonista del film. E lo è perché subisce diverse trasformazioni, che vanno di pari passo con i cambiamenti emotivi e umani dei personaggi.  La casa del film all'inizio è buia perché Sofia è buia, cupa e chiusa dentro i suoi dolori. Nel momento in cui si illumina la casa, lei comincia pian piano a provare a riaccendere la luce che aveva perso, che in realtà era ancora dentro di lei ma doveva tornare a brillare. Grazie a Pierre, riprende a farlo".

Ultimamente Raoul Bova si è dedicato alla tv, per esempio a Don Matteo. Anni fa l'attore frequentava molto spesso il cinema e da un po’ voleva riabbracciarlo, ma poi è arrivata la pandemia e l'industria dello spettacolo ha subito una battuta di arresto: "In quel periodo il cinema era abbastanza in difficoltà" - ha detto Bova - "e non c'erano tantissimi produttori che rischiavano, anche perché, nella maggior parte dei casi, si finiva sulle grandi piattaforme. Pier Paolo Piastra, invece, voleva uscire al cinema, e questo mi ha convinto. Desideravo da tempo tornare al cinema, perché era tanto che non recitavo in un film. Inoltre, il mio personaggio era interessante, la storia era bella, mi piaceva molto l'ambientazione e avevo bisogno, un po’ come Pierre che se ne stava dietro alla finestra a guardare il mondo, di mescolarmi alla gente. Durante il lockdown abbiamo guardato il mondo dalle finestre, lo osservavamo e aspettavamo. Pierre non ha visto più le luci delle altre case, non voleva più vederle perché si era appassionato a una casa spenta. Quella casa, in fondo, un po’ lo rappresentava, sentiva un'affinità con quel luogo. A un certo punto ha trovato il coraggio di entrare e, insieme al personaggio di Serena, ha riacceso le luci, che erano luci sincere, vere, le luci dei sentimenti e della verità".

The Christmas Show è distribuito da Viva Productions, in collaborazione con Altre Storie e Adler Entertainment. Del cast fanno parte anche Ornella Muti, Alice Ferrari, Giulio Nunziante.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Netflix
Amazon Prime Video
Disney+
NOW
Infinity+
CHILI
TIMVision
Apple Itunes
Google Play
RaiPlay
Rakuten TV
Paramount+
HODTV