Ride: intervista a Lorenzo Richelmy, al regista Jacopo Rondinelli e agli autori e produttori Fabio Guaglione e Fabio Resinaro

-
209
Ride: intervista a Lorenzo Richelmy, al regista Jacopo Rondinelli e agli autori e produttori Fabio Guaglione e Fabio Resinaro

Da Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, gli autori/registi di Mine del 2016, arriva una produzione italiana che punta a scrivere un nuovo capitolo nell'industria cinematografica del nostro paese. Ride, diretto da Jacopo Rondinelli, è un film che doveva essere sperimentale ed è diventato forse l'inizio di un universo narrativo, di cui già fanno parte un fumetto e un libro. Il film è la storia dei due riders Max e Kyle, interpretati da Lorenzo Richelmy e Ludovic Hughes che ricevono l’invito a partecipare ad una misteriosa gara di downhill (la discesa in mountain bike su sentieri di montagna) con in palio 250 mila dollari. Interamente girato con camere GoPro (più qualche Sony di supporto), Ride è un film unico nel suo genere. Abbiamo fatto due chiacchiere con il protagonista Richelmy e il regista Rondinelli, nel primo video qui sotto, e con Fabio & Fabio (produttori, sceneggiatori e direttori artistici) nel video più in basso.





Antonio Bracco
  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento