Interviste Cinema

Poli Opposti - Luca Argentero ammette: "Regalare fiori a una donna mi viene naturale"

817

La commedia di Max Croci interpretata anche da Sarah Felberbaum è stata presentata alla stampa.

Poli Opposti - Luca Argentero ammette: "Regalare fiori a una donna mi viene naturale"

Luca Argentero e Sarah Felberbaum come Cary Grant e Katharine Hepburn? Oppure come Clark Gable e Claudette Colbert?
Secondo il regista Max Croci sì, perché l'opera d'esordio di questo regista non più giovanissimo è in tutto e per tutto una commedia romantica vecchio stile, anche se i duelli verbali sono più coloriti e il sesso si fa prima del matrimonio.

Storia di un avvocato divorzista e di un terapista di coppia che si ritrovano vicini di casa,
Poli Opposti (al cinema dall'8 ottobre)è anche la risposta italiana ai vari Harry, ti presento Sally, che sfida con battute altrettanto irresistibili e ambientazione non meno suggestiva. Gli attori hanno amato subito la sceneggiatura, e subito si sono buttati in uno studio matto e disperatissimo dei film di Howard Hawks, George Cukor & Co. Il risultato di tanto sforzo? Performance impeccabili e una gioia particolare nel giorno della presentazione alla stampa.

"Avete davanti a voi un bambino felice" - ha detto Max Croci ai giornalisti. "Sono un signore di 40 anni e rotti e contemporaneamente un ragazzino contento, perché ho realizzato un sogno, quello di fare finalmente un lungometraggio. Questo film è l'omaggio al cinema che ho sempre amato. Quando ho letto la sceneggiatura, ho ritrovato molte cose di quel cinema: i battibecchi, la guerra fra uomini e donne, e ho cercato di spargerli qua e là nel film".
Luca Argentero ha invece parlato della sua innata vena romantica: "Quando Max ci ha dato quei riferimenti alle commedie sofisticate, mi è venuto facile provare a pensare in quella maniera, quell'eleganza non era solo un'eleganza di costume, ma di modi. In quest'epoca quell'eleganza non c'è più, ora, con Facebook e Whatsapp, la distanza fra l'uomo e la donna viene ristretta troppo violentemente, oggi non ci si avvicina più a una donna con garbo. Detto ciò, sono convinto che il romanticismo non si impari, a me regalare dei fiori a una donna e aprirle lo sportello della macchina viene naturale. Ho visto i miei genitori fare sempre così e non conosco altro modo".

A Sarah Felberbaum è toccato un compito più difficoltoso di quello di Luca Argentero, a cui è stato affidato un personaggio gradevole. La sua Claudia, infatti, almeno sulle prime è una donna piena di astio - e non a caso viene soprannominata "la iena". "Ho avuto lunghe conversazioni con Max e Marilù Pagani su Claudia" - ha spiegato l'attrice. "Mi dicevano: 'Claudia è una donna arrabbiata con il mondo. Mi sono divertita tantissimo, ogni volta che giravo una scena mi dicevano: 'Più arrabbiata, più infuriata, non respirare'. Del mio personaggio ho adorato anche il look. All'inizio mi sembrava che fosse esagerato: un avvocato che va in tribunale con una giacca a fiori? Invece era una scelta giusta, i costumi sono un altro personaggio di Poli Opposti, non c’è quasi mai così tanto buon gusto in un film".

Nella fitta giornata di presentazione alla stampa, il cast e il regista di Poli Opposti non hanno mancato l'appuntamento con il Photocall. Ecco le immagini più belle.








  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming