Interviste Cinema

Pinocchio: la nostra intervista a Matteo Garrone, Roberto Benigni e Federico Ielapi

171

A tu per tu con un regista geniale, un attore premio Oscar e un bimbo prodigio, che ci parlano del film in uscita il 19 dicembre.

Pinocchio: la nostra intervista a Matteo Garrone, Roberto Benigni e Federico Ielapi

Sia Matteo Garrone che Roberto Benigni hanno un legame intimo con "Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino", perché il primo lo ha letto all'età di sei anni e ha cominciato subito a disegnare i suoi personaggi, mente il secondo, che sempre in giovanissima età ne ha scoperto le meraviglie, lo ha trasformato in un film che ha diretto e di cui è stato interprete principale: Pinocchio. Il destino ha riunito i due artisti lo scorso anno, quando Matteo ha potuto cominciare la lavorazione del suo Pinocchio e ha affidato a Roberto la parte di Geppetto. Per il ruolo del protagonista Garrone non ha voluto un burattino artificiale né un adulto. Pinocchio doveva avere il volto e il corpo di un bambino (truccato da burattino). La scelta è ricaduta sul piccolo Federico Ielapi, che è stato definito dal regista "un bambino bionico". Lo abbiamo incontrato in occasione della presentazione di Pinocchio alla stampa e con lui c'erano proprio Matteo Garrone e Roberto Benigni, contentissimi di aver fatto un film in primis per gli spettatori più giovani e molto fedele al libro di partenza.



  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming