Interviste Cinema

Parola di Johnny: Depp star della giornata al Festival di Venezia 2015

441

L'attore si è concesso ai giornalisti nel corso di un'attesa conferenza stampa

Parola di Johnny: Depp star della giornata al Festival di Venezia 2015

Quando il cast di Black Mass ha fatto il suo ingresso nella sala delle conferenze del Casinò, un lapsus di Giulia D'Agnolo Vallan, moderatrice dell'incontro, ha dato il la alla prima dichiarazione di Johnny Depp. Avendo sbagliato il nome di Dakota Johnson in Dakota Fanning, la Vallan è apparsa imbarazzata, ma a soccorrerla è stato il divo americano: "Sono io Dakota Fanning. E vorrei farvi notare che questa birra che ho qui davanti è analcoolica, e quindi se io biascico un po' è colpa vostra," ha scherzato. O forse no.

Sono poi cominciate le domande "serie" e, interrogato su come si interpretasse un personaggio negativo come quello di Black Mass, il gangster James "Whitey" Bulger, Depp ha risposto così: "Ho scoperto il male dentro di me molto tempo fa, e l'ho accettato. Siamo vecchi amici. Penso quindi che un personaggio come Bulger vada affrontato come un qualunque essere umano qualunque. Poi, nessuno si sveglia, si lava i denti, fa colazione pensando 'Sono un cattivo, cosa posso fare di cattivo oggi?'."

Il più recente di una serie di personaggi reali portati al cinema dall'attore, Bulger arriva a poca distanza dal John Dillinger di Nemico pubblico. "Ho interpretato diversi personaggi realmente esistiti, viventi e non, e ho sempre pensato ci sia una grande responsabilità nel farlo," ha detto Depp. "Non importa che siano stati bollati come buoni o cattivi, devi essere fedele nel ritrarli. Ad esempio John Dillinger: pensavo a lui come a una sorta di Robin Hood, perché mi avevano raccontato testimoni diretti che era una persona molto buona. Di James Bulger ho voluto restituire i diversi aspetti della sua personalità, quello affaristico e criminale ma anche il suo essere un uomo molto legato alla famiglia, il suo essere un uomo complicato. Devi rendere giustizia ai personaggi che interpreti, andando oltre il giudizio morale. Avevo chiesto di incontrare Bulger, ma come prevedibile ha rifiutato la mia richiesta, anche perché so che non è stato un grande fan del libro da cui il nostro film è tratto."

Per interpretare Bulger, Depp è stato protagonista dell'ennesima trasformazione fisica della sua carriera; una passione per il camaleontismo che l'attore ha spiegato andando alle origini della sua carriera. "Ho cominciato a fare l'attore un po' per caso, a me importava la musica, e mi sono ritrovato intrappolato in una serie tv [21 Jump Street, n.d.r.] che non mi soddisfaceva molto, anche se non vorrei sembrare ingrato nei confronti della popolarità che mi ha regalato. Ma già allora i miei eroi erano tutti attori capaci di trasformarsi in ogni film, e io non volevo essere identificato con un poster boy: quindi col il cinema ho cercato di fare come loro. E credo anche che sia importante cercare di dare al tuo pubblico sempre qualcosa di nuovo, e di non riproporre te stesso in ogni ruolo."

Nonostante per arrivare in conferenza stampa sia passato molto rapidamente davanti ai fan assiepati all'imbarcadero del Casinò del Lido, che speravano in un autografo o in una foto, Johnny Depp ha parlato così dei tanti che, da ore, lo attendono sotto il sole davanti al red carpet sul quale sfilerà in serata: "Le persone che mi aspettano fuori, che sono gentili abbastanza da aspettare per ore solo per dirmi ciao, sono... non mi piace la parola 'fan': loro sono i nostri datori di lavoro, sono coloro che pagano il biglietto per andare a vedere i nostri film e in qualche modo ci pagano lo stipendio. Quindi ringrazio tutti i miei capi là fuori."

Qui la nostra recensione del film Black Mass



Foto ASAC © la Biennale di Venezia

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming