Non sono un Assassino: intervista a Scamarcio, Pesce, Boni e al regista

-
2
Non sono un Assassino: intervista a Scamarcio, Pesce, Boni e al regista

Uscirà nelle nostre sale il 30 aprile, dopo una presentazione in anteprima internazionale al Bif&est 2019 il 28 aprile, Non sono un Assassino, un giallo (o thriller) che vede protagonista Riccardo Scamarcio, affiancato da Alessio Boni, già incrociato sul set de La meglio gioventù, e da Edoardo Pesce, il villain di Dogman fresco di un David di Donatello come miglior attore non protagonista. L'idea di raccontare la storia di un vice-questore, un avvocato e un giudice è venuta nel 2014 a Francesco Caringella, che l'ha sviluppata in un bel romanzo noir ("Non sono un assassino"). A trasformarla in immagini è stato invece Andrea Zaccariello, che prima ha diretto Boom e Ci vediamo domani.

Con un cast femminile di cui fanno parte Claudia Gerini, Sarah Felberbaum e Barbara Ronchi, e una colonna sonora suggestiva e in linea con lo stato d'animo dei personaggi, che sono tormentati, ambigui oppure fragili, il film affronta tanti temi diversi, sviluppandoli all'interno di tre piani temporali distinti. Il più importante è l'amicizia, sentimento di cui abbiamo parlato con gli attori e con Zaccariello, che abbiamo intervistato a Roma.



Carola Proto
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento