Interviste Cinema

Mark Wahlberg a Roma per presentare Broken City

L'attore presenta il film che interpreta al fianco di Russell Crowe, in uscita il 7 febbraio

Mark Wahlberg a Roma per presentare Broken City

Mark Wahlberg ha presentato in conferenza stampa a Roma Broken City, thriller-noir che interpreta al fianco di Russell Crowe e Catherine Zeta-Jones. I fan del Mark eroe d'azione tirano forse un sospiro di sollievo nel rivederlo ancora nei panni di un antieroe. Quale tipo di ruolo gli piace di più? Nessuno in particolare: dopo la comicità di Ted era “preoccupato” dall'esito che quel progetto avrebbe avuto e ha deciso di compensare immediatamente con Broken City, più vicino alle sue corde classiche.
Non disdegna però di mettersi alla prova: d'altronde cominciò con un villain in Ritorno dal nulla, è stato un semplice in Boogie Nights, sarà un body builder folle in Suda e Cresci di Michael Bay e un marine nella storia vera Lone Survivor, per non parlare del seguito del Ted di Seth MacFarlane (“primo sequel della mia carriera”). I cattivi rimangono i personaggi che lo affascinano di più: non nasconde che, leggendo il copione di Broken City, lo intrigasse molto il sindaco corrotto portato sullo schermo da Russell Crowe. Si sente un erede di eroi action come Schwarzenegger o Stallone? “Non so se è un complimento o no! Di sicuro non mi darò alla carriera politica per poi tornare al cinema”.

I motivi che l'hanno portato a interpretare e produrre Broken City sono anche affettivi: il genere thriller con contorno di complotto esaltava lui e suo padre, specialmente i suoi esponenti più famosi come Il braccio violento della legge e Chinatown. “Sono film che Hollywood non vuole fare”, sentenzia Mark, che ha deciso di rendere Broken City un film indipendente solo distribuito da una major, pur potendo permettersi quasi tutto dopo il sucesso di The Fighter: di solito il compromesso per un budget corposo comporta però un obbligatorio happy end o l'apertura verso un possibile sequel, entrambi improponibili nell'economia della storia di questo film. Esistono in America città corrotte come la New York “Broken City”? Venendo dalla strada, Wahlberg non ha paura di citare esempi: Stockton in California, il più grande centro ad aver mai dichiarato bancarotta, è dilaniato dalla delinquenza; ha avuto anche come produttore diverse difficoltà per realizzarvi un documentario. Alcuni aspetti di Chicago sono pure poco lusinghieri.

La sua attività di producer, che va avanti da diversi anni soprattutto in tv, incuriosisce. E' vero il sentire comune secondo cui in tv c'è più libertà che al cinema? “Dipende dall'emittente con la quale lavori. La HBO lascia molta libertà, altre reti no. In ogni caso in tv hai sempre meno tempo e meno soldi.” La tv lo tenta anche come attore? “Se accettassi probabilmente non andrei oltre la prima stagione, perché mi piace fare cose diverse. E poi il ruolo migliore in una serie televisiva l'ha già preso Steve Buscemi in Boardwalk Empire!” Ride, di sicuro orgoglioso di esserne stato tra i produttori esecutivi. E' una professione remunerativa, considerando la pirateria? “Prima di fare i film li compravo anch'io sotto casa, ma è una cosa sbagliata”. Lo spostamento dell'offerta sullo scaricamento legale dei file dovrebbe aiutare a diminuire i margini di perdita per l'home video fisico (dvd e Blu-ray). Scherza sui controlli ristretti: “Non ho potuto nemmeno passare una copia in dvd di Ted a mia madre, avevano paura che la piratasse!” Il ragazzino rapper amato dai tabloid è proprio alle spalle. Glissa sul suo status di star: “Mia moglie non appartiene al mondo dello spettacolo. Fortunatamente la mia vita privata è noiosa per i paparazzi. Magari se facessi un figlio con la babysitter... chissà...” Per dichiararsi ai margini dello stardom non lesina tuttavia un'apertura calorosa a Ben Affleck: “All'Academy ora è simpatico, specie dopo che non è stato nominato come miglior regista, e se lo sarebbe meritato perché ha fatto un gran lavoro. Argo per me vincerà come miglior film.”



Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo