Interviste Cinema

Marco D'Amore e Toni Servillo ci raccontano luci e ombre di Caracas nella nostra video intervista

5

Tantissimi i temi e le suggestioni del nuovo film di e con Marco D'Amore, Caracas, dal libro di Ermanno Rea "Napoli ferrovia", in cui l'ex allievo dirige il maestro, uno strepitoso Toni Servillo. Con loro abbiamo parlato in occasione dell'uscita del film il 29 febbraio nella nostra intervista.

Marco D'Amore e Toni Servillo ci raccontano luci e ombre di Caracas nella nostra video intervista

Arriva il 29 febbraio al cinema un film molto particolare, di cui vi abbiamo già parlato. Si tratta di Caracas, la nuova regia (a terza, dopo Napoli magica, ma la seconda di un'opera di finzione dopo L'Immortale) diretta da Marco D'Amore, attore e adesso anche regista di teatro e di cinema molto amato, popolare per il ruolo di Ciro di Marzio interpretato nella serie Gomorra. Al suo fianco, nel film, c'è il suo vero mentore e maestro, con cui D'Amore ha iniziato a recitare, un perfetto e misuratissimo Toni Servillo. Entrambi, con l'apporto dell'attrice francese Lina Camélia Lumbroso, danno vita a una storia ispirata dal libro di Ermanno Rea "Napoli ferrovia", che ci porta in una città poco riconoscibile, che potrebbe essere ovunque, multietnica e violenta, al tempo stesso reale e onirica, dove si muovono questi personaggi estremi e a modo loro agli antipodi: Caracas, un picchiatore fascista per necessità di riconoscersi in un gruppo, che sta sposando l'Islam e abbandonando i cattivi maestri della sua gioventù, e un Maestro, lo scrittore in crisi Giordano Fonte, che torna nella sua città natale dopo molti anni alla ricerca di se stesso, di ispirazione e riconciliazione col mondo e con la scrittura, che ha deciso di abbandonare. Di questo affascinante incontro di registri e piani narrativi e dei temi del film, abbiamo avuto il piacere di parlare con Marco D'Amore e con Toni Servillo in questa nostra intervista.

La trama di Caracas

Giordano Fonte è uno scrittore partenopeo, tornato a Napoli dopo diversi anni di lontananza. L'uomo gira per una città che inghiotte l'individuo e lo terrorizza, ma al contempo lo affascina. Insieme a lui c'è Caracas, un uomo dell'estrema destra e prossimo alla conversione all'Islam. Caracas cerca qualcosa, una verità sulla vita, che sembra impossibile da trovare. Giordano con i suoi versi canta un amore impossibile, quello tra Caracas e Yasmina, mentre si addentra in una città, dove ognuno spera di non perdersi mai o di trovare il giusto vicolo per salvarsi. Tutti sognano, dopo un incubo, di poter riaprire gli occhi e di raggiungere, dopo una lunga e oscura notte, una giornata luminosa.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo