La vedova Winchester: Helen Mirren ci parla della ghost story in arrivo al cinema

- Google+
88
La vedova Winchester: Helen Mirren ci parla della ghost story in arrivo al cinema

L'uscita italiana del ghost movie La vedova Winchester è anche l'occasione per un breve incontro con Dame Helen Mirren, una delle attrici più premiate e onorate del cinema britannico, che nell'impressionante curriculum accumulato in oltre 50 anni di attività, ha ottenuto un Oscar, due Golden Globe, quattro Emmy e una marea di altri importanti riconoscimenti.

Quello che ci piace di lei, a parte l'indubbia bravura e capacità, è questo suo amore viscerale per il cinema, che la porta ancora adesso, a 72 anni, ad affrontare ruoli sempre diversi e interessanti, senza pregiudizi.

Le è piaciuto molto anche interpretare l'eccentrica vedova Winchester, una donna che eredita un'immensa fortuna che impiega nella costruzione senza fine di un'immensa magione per ospitare e placare, secondo la leggenda, i fantasmi creati dalle celebri carabine prodotte dall'azienda del marito.

Anche se si tratta di una classica storia di fantasmi, La vedova Winchester affonda le sue radici nella storia americana e la celebre Winchester Mystery House è dal 1923 un'attrazione turistica.

Diretto dagli specialisti horror Michael Spierig e Peter Spierig, La vedova Winchester esce nelle nostre sale giovedì 22 febbraio, distribuito da Eagle Pictures.

La trama ufficiale del film La vedova Winchester

500 stanze, spiriti, demoni, entità misteriose, apparizioni, ombre: sono gli ingredienti di La Vedova Winchester, thriller soprannaturale che vede protagonista, in un’inedita interpretazione, il Premio Oscar Helen Mirren. La pellicola, diretta dai fratelli Spierig (Saw: Legacy, Predestination), è basata su fatti realmente accaduti e racconta della costruzione della Winchester Mansion, una delle case infestate dai fantasmi più famose al mondo. L’imponente edificio – che si trova a San Jose, in California – è una dimora senza fine: edificato per decenni, settimana dopo settimana, 24 ore al giorno, è alto sette piani e contiene centinaia di stanze. Quello che può a prima vista sembrare come il mostruoso monumento della follia di una ricca donna disturbata però, altro non è che una prigione e un rifugio per centinaia di spettri vendicativi, alcuni dei quali particolarmente interessati a perseguitare la sua famiglia.

Il Trailer Ufficiale in Italiano del Film:



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento