Interviste Cinema

La mia ombra è tua: la nostra intervista al regista Eugenio Cappuccio e a Giuseppe Maggio

Ci hanno parlato di vecchie e nuove generazioni Eugenio Cappuccio e Giuseppe Maggio, che al Taormina Film Fest 2022 hanno presentato la commedia on the road La mia ombra è tua. Il film è l’adattamento dell’omonimo romanzo di Edoardo Nesi.

La mia ombra è tua: la nostra intervista al regista Eugenio Cappuccio e a Giuseppe Maggio

L'edizione 2022 del Taormina Film Fest ha dedicato grande spazio al cinema italiano, come si conviene a un festival che ha sede nel nostro paese. Tra i film proiettati nel favoloso Teatro Antico c'era La mia ombra è tua, che segna il ritorno di Eugenio Cappuccio al film di finzione dopo una parentesi documentaristica.

Il regista ha portato sullo schermo un libro di Edoardo Nesi, diventato un piacevole road movie e insieme un romanzo di formazione.

Il tema centrale de La mia ombra è tua è lo scontro fra due generazioni. Una è quella dei cinquantenni, persa fra la nostalgia e l'incapacità di reinventarsi, l’altra quella dei ventenni, a cui è stato "rubato" il sogno di un futuro felice e che si ritrovano a vivere in un mondo nel quale non si trova lavoro e le città sono inquinate.

A presentare La mia ombra è tua, che racconta di uno scrittore diretto a Milano e del suo nuovo assistente (nerd), sono arrivati in Sicilia i protagonisti Marco Giallini e Giuseppe Maggio. Abbiamo intervistato quest'ultimo insieme a Eugenio Cappuccio.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming