La Mafia uccide solo d'estate: la nostra intervista a Pif

- Google+
3

Forse non tutti sanno che Pif, al secolo Pierfrancesco Diliberto, ha sempre voluto fare il regista.
Il suo sogno si è avverato grazie a un racconto di formazione di ambientazione palerimitana da lui curiosamente intitolato La Mafia uccide solo d'estate.
Si tratta di una commedia che affronta con leggerezza un argomento serio e doloroso e che vede protagonisti Cristiana Capotondi e lo stesso Pif, affiancati da un cast rigorosamente siciliano di cui fanno parte Claudio Gioè, Teresa Mannino e Ninni Bruschetta.
Abbiamo incontrato Pif in occasione della presentazione del listino della 01 Distribution.






Carola Proto
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento