La Conseguenza, in sala dal 21 marzo: intervista al regista James Kent

-
18
La Conseguenza, in sala dal 21 marzo: intervista al regista James Kent

Avvalendosi delle interpretazioni di Keira Knightley, Jason Clarke e Alexander Skarsgård, il film drammatico La conseguenza è ambientato nella Germania del dopoguerra del 1946. La storia è tratta dal romanzo L'alba del mondo dello scrittore gallese Rhidian Brook e segue una donna che dall'Inghilterra intraprende un viaggio verso la città di Amburgo per ricongiungersi con il marito colonnello dell'esercito britannico. Quest'ultimo è stato incaricato di occuparsi della ricostruzione della città, devastata dai bombardamenti, ma ciò che sorprende di più sua moglie è il fatto che dovranno dividere la loro abitazione con i precedenti proprietari, un vedovo tedesco e la sua problematica figlia.

La conseguenza esce al cinema il 21 marzo ed è diretto da James Kent. Non è la prima volta che questo regista si confronta con tematiche legate alla Seconda Guerra Mondiale (un documentario per la TV su Auschwitz che diresse nel 2004 gli fruttò un BAFTA e un Emmy Award). Qui sotto lo possiamo ascoltare in un'intervista in cui parla de La conseguenza, più in basso invece il trailer del film.





Antonio Bracco
  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento