Interviste Cinema

Il regista e il cast presentano Una famiglia perfetta

Il film di Paolo Genovese arriva sugli schermi giovedì 29 novembre

Il regista e il cast presentano Una famiglia perfetta

Il regista Paolo Genovese e il cast al completo hanno presentato a Roma la commedia Una famiglia perfetta, storia di Leone, interpretato da Sergio Castellitto, che assume una compagnia d'attori per fingersi a Natale la famiglia che non ha. “Il tema è l'ineluttabilità delle scelte”, racconta Genovese, perché Leone ha scelto anni prima di non avere una famiglia e ora vuol verificare cosa si possa provare ad essere circondati dagli affetti.
“Lo sappiamo che tutti i temi sono già stati trattati, si tratta di trovare un approccio nuovo, in questo caso si racconta la realtà della famiglia tramite l'idea della sua rappresentazione.”
Castellitto gli fa eco, definisce il suo personaggio un “affettuoso cattivo, che si crede solitario ma invece è solo”, sostenendo inoltre di aver accettato perché “l'idea è geniale, e già questo direi che è una bella partenza!” Marco Giallini, interprete del capocomico Fortunato la cui moglie Carmen (Claudia Gerini) deve fingersi consorte di Leone, è drastico: “Il mio personaggio è un cornuto... ma pieno di sentimenti!” Divertente e divertito, Giallini accoglie con la dovuta ironia i riferimenti alti che il film può evocare: più che i sei personaggi di Pirandello a lui il copione ha ricordato un Enrico IV con Romolo Valli visto da piccolo in teatro, ma “chissà perché, a ripensarci poi non c'entra niente!”

La storia finisce per essere un monumento, non aproblematico, al mestiere stesso d'attore, sul set evidentemente tenuto molto a cuore, dato che tutto il cast si spertica in lodi verso Paolo Genovese, che ricambia: “Mi sono spaventato, perché mi sono reso conto che questo copione poteva funzionare solo con questi attori.” Francesca Neri, testimone casuale stupita dall'assurda rappresentazione, ha trovato delicato “trovare il tono giusto” tra verità ed esigenze comiche, in un ruolo per lei inusuale ma reso intrigante da un copione “che funzionava”. Per Carolina Crescentini, la Sole attrice segretamente innamorata di Fortunato, “Paolo non studia solo le inquadrature, ma anche i passaggi emotivi dei personaggi, ti senti seguito.” Pronto Giallini: “Registi come lui ce ne sono pochi, e meno male, dato che è della Lazio.”

Speciale è stata per i giovani Eugenia Costantini ed Eugenio Franceschini l'esperienza con tanti mostri sacri, compresa un'Ilaria Occhini che tesse le lodi della sua finta nonna, anziana donna di teatro in fondo affettuosa. Eugenio in particolare temeva di essere schiacciato dall'esperienza dei colleghi più anziani. “Temevo un ambiente rigido che non c'è stato.”

Normale pensare a un legame del film con la classica commedia all'italiana. Castellitto teorizza: “E' un film di maschere, e la commedia italiana è fatta di maschere.” Genovese dice di non pensare a punti di riferimento specifici scrivendo un film, rimandandoci a una frase di Michel Gondry: “Non intellettualizzare troppo il tuo lavoro, ci penseranno gli altri!”.

Riguardo all'ambientazione natalizia, la scelta ovviamente non è pretestuosa: “Natale è il patetico tentativo di volersi bene, illudendosi che i problemi non ci siano, come succede durante le Olimpiadi, è una parentesi”, riflette amaro Castellitto. Lo superano in concretezza, strappando un applauso in sala stampa, i due bambini del film, Giacomo Nasta e Lorenzo Zurzolo: Natale è il momento in cui bisogna andare al cinema, magari a vedere questo film. Una famiglia perfetta è nelle sale italiane da giovedì 29 novembre, distribuito in oltre 400 copie.






  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming