Schede di riferimento
Interviste Cinema

Il primo Natale di Ficarra & Picone: "un film di Natale senza Babbi Natale e senza renne: una cosa diversa e originale"

107

Il viaggio nel tempo fino all'anno zero del duo comico siciliano arriverà nei cinema italiani il 12 dicembre in 600 copie.

Il primo Natale di Ficarra & Picone: "un film di Natale senza Babbi Natale e senza renne: una cosa diversa e originale"

Ficarra e Picone in un film di Natale, quello targato Medusa. Di più: Ficarra e Picone in un film di Natale che parla proprio del Natale. In senso letterale.
Il loro nuovo film s'intitola infatti Il primo Natale, debutterà nei cinema il 12 dicembre in 600 copie ("che cresceranno," dice Giampaolo Letta di Medusa) e racconta di un ladruncolo senza fede (Ficarra) e di un prete per cui la panacea di ogni male è la preghiera (Picone) che, magicamente, si ritrovano nella Giudea alla viglia della nascita di Gesù Cristo.
"Fare un film di Natale è un impegno particolare, è un importante appuntamento col pubblico," dice Salvo Ficarra, dopo aver ringraziato uno per uno tutti i reparti tecnici e artistici che hanno contribuito alla realizzazione del film. "Noi, che di film di Natale siamo esperti, ne abbiamo voluto fare uno senza Babbi Natale e senza renne: una cosa diversa e originale."
“Questa è una storia che abbiamo in mente da tanto, e finalmente abbiamo avuto l’occasione di concretizzarla,” prosegue Valentino Picone. “Ci piaceva raccontare il Natale per quello che è: il compleanno di Gesù. E la faccenda del viaggio del tempo e della ricerca del Bambinello è stata l’occasione per situazioni comiche ma anche per momenti che per noi, francamente, sono stati emozionanti.”
“Questo è un film che che si rivolge a un pubblico sia laico che cristiano: perché i valori cristiani di cui parla sono valori condivisibili da tutti, e lavorarci sopra ha rappresentato per noi belle sfide di racconto,” aggiunge su questo tema Nicola Guaglianone, che del film è stato sceneggiatore assieme a Fabrizio Testini e gli stessi Ficarra e Picone.

Raccontare una storia ambientata nell’antichità, e con una vicenda di viaggio nel tempo, ha permesso al duo siciliano di citare molti comici che già si erano cimentati con questo tema: “da Totò a Boldi e De Sica, passando per Paolo Villaggio e Massimo Troisi e Roberto Benigni,” dice Picone. Che però ha ricordato come nel film lui e Ficarra abbiano voluto disseminare omaggi anche al cinema italiano dei “sandaloni”. “E speriamo siano cose che arrivino,” ha aggiunto.
Girato in Sicilia e in Marocco nel corso di dieci settimane, costato undici milioni di euro, Il primo Natale è stato sicuramente un film complesso da gestire per Salvo e Valentino.
“È stato un lavoro divertente ma anche impegnativo,” dice il primo. “Il trucco per lavorare bene davanti e dietro la macchina da presa è stato avere accanto persone che ci hanno aiutati in maniera importante.” “Abbiamo fatto di tutto per rispettare gli impegni e tempi,” aggiunge il secondo. “La parola chiave è stata ‘preparazione’. Non potevamo sbagliare e quindi abbiamo cominciato a lavorare coi reparti molti mesi prima di andare sul set.”

È circolata, nei giorni scorsi, la notizia per cui il Vescovo di Palermo ha visto il film in anteprima, ma sulle sue reazioni i due comici non si sono sbottonati: “Non vogliamo fare pubblicità al film con le reazioni a una proiezione privata,” ha sottolineato Ficarra.
Allo stesso modo, in un film che si apre con immagini di povertà, di sfollati e di immigrazione, i due non hanno voluto parlare troppo dei sottotesti del loro film, anche per non andare a spoilerare Il primo Natale al pubblico. “Ci piace che alla fine, quando lo spettatore si alza dopo aver visto un nostro film, oltre al divertimento possa portare con sé un argomento di discussione con chi ha visto il film con lui,” è stato l’unico commento sul tema, arrivato per bocca di Salvo.



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming