Interviste Cinema

Grazie a Dio: la nostra intervista al regista François Ozon

40

Il film sullo scandalo del prete pedofilo di Lione Padre Preynat esce il 17 ottobre forte dell’Orso d'Argento - Gran Premio della Giuria vinto al Festival di Berlino.

Grazie a Dio: la nostra intervista al regista François Ozon

Arriva in sala il 17 ottobre distribuito da Academy 2 il nuovo film di François Ozon, uno dei registi francesi più popolari e da noi più amati, in primis perché i suoi film sono profondamente diversi fra loro e ci hanno regalato soprattutto figure femminili indimenticabili. Grazie a Dio parla invece di uomini, anzi di fragilità maschile. Lo fa raccontando la vera storia di un pugno di ex boyscout ormai cresciuti che da bambini sono stati oggetto di abuso sessuale da parte del sacerdote Padre Preynat e che, attraverso l’associazione La parole libérée, hanno alzato il sipario su una serie di orrori che, per anni, la chiesa cattolica ha preferito tacere. Il film ha vinto L'Orso d’Argento - Gran Premio della Giuria all'ultimo Festival di Berlino e ha molti elementi interessanti, a cominciare dal cambio di punto di vista e quindi del protagonista. Siccome Ozon ama l'Italia, non poteva non venire a Roma a spiegarci il perché di un cinema al servizio di una nobile causa e a rivelarci qualche curiosità sul suo diciottesimo lungometraggio e perfino sul diciannovesimo, che è ancora poco più di un'idea.



  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming