Interviste Cinema

Giuseppe Piccioni presenta il suo film Questi giorni, in concorso al Festival di Venezia 2016

41

Il regista di Ascoli Piceno torna al Lido a 15 anni da Luce dei miei occhi.

Giuseppe Piccioni presenta il suo film Questi giorni, in concorso al Festival di Venezia 2016

A quattro anni di distanza dall'ultimo Il rosso il blu, e 15 dai successi veneziani di Luce dei miei occhi, Giuseppe Piccioni torna alla Mostra del Cinema di Venezia con Questi giorni, storia di quattro ragazze alle prese con gli ostacoli che minano la loro illusione di eterna giovinezza.
Ecco alcune sue dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa.

"Il mio è un film in tre movimenti. C'è un primo movimento, che è quello della spensieratezza e della partenza, dinamico, al quale succede il secondo, un film di viaggio, con un nucleo centrale profondo e dei ritmi che si distendono. È il momento in cui i personaggi si trovano più soli davanti ai loro problemi. Il terzo movimento è una sopra di mélo, dove il senso della storia è più definito, e di conseguenza i tempi sono più dilatati.
Avevamo il forte desidero di raccontare questa storia e di farlo come l'abbiamo fatto, anche se sapevamo di essere al rischio di cadere a volte cliché, perché volevamo qualcosa di vivo. Un film deve essere più della trama: è il come si racconta che è importante, il come la si mette in scena."
"Per fare questo film - che per me è un piccolo film ma importante, che non è giovanilista né generazionale nonostante racconti di quattro giovani - ho lavorato per due anni. Abbiamo formato un gruppo nel tempo, aggiungendo man mano persone, a volte sostituendole. Ma, una volta definite le quattro protagoniste, abbiamo avuto subito modo di riprenderle, di conoscerle: di cominciare a guardarle e prendere e far nostro qualcosa del loro entusiasmo. Sono quattro ragazze che credevano in un progetto e in quello che racconta, non che volevano essere al cinema in tutti i costi."

"È il tempo il grande protagonista di questo film: nei tagli della prima parte, nella dilatazione della seconda, nel ritmo che, nonostante tutto, cresce in maniera curiosa. Perché è curiosa l'idea del tempo quando si pensa alla giovinezza: la giovinezza sembra essere sempre dietro le nostre spalle, sembra sempre ce la siamo scrollata via come un sogno dopo un risveglio. In qualche modo, non smettiamo mai di essere giovani. E noi, soprattutto nel finale lo sottolineiamo: sottolineiamo la totale inconsapevolezza di un passaggio di età."

"Questo è un film lontano dalla sociologia, dall'ansia di dire qualcosa di impegnato sul presente: ma il suo desiderio di vita e di futuro ci dice qualcosa. Io sono molto contro il mondo, ma mi sono innamorato del cinema perché il cinema è cinema: e non ho bisogno delle bandiere spiegate dell'impegno a tutti i costi. Noi non raccontiamo una massa indistinta di giovani, ma quattro ragazze nella loro individualità, e spesso il copione si prende atti di libertà che ce lo ricordano."

"Io ringrazio molto Margherita Buy, Filippo Timi e Sergio Rubini per il loro regalo, perché per me che abbiano partecipato al film è un vero regalo. Sul set mi colpiva in maniera particolare l’aria serena di Margherita, che non sembra mai concentrarsi sulla performance ma sembra essere sempre arrivata dalla spesa e la scena la fa, come avesse aperto un rubinetto e avesse fatto scorrere l'acqua."

"Qui a Venezia arrivo battagliero, con voglia di vincere, anche se so che non vincerò mai perché la concorrenza è fortissima. Anche se, comunque, non è detto: quelli della giuria potrebbero anche commettere qualche ingiustizia."

Dopo il passaggio in concorso al Festival di Venezia, Questi giorni sarà nei cinema a partire da giovedì 15 settembre:

La video intervista al regista Giuseppe Piccioni



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming