Ghostbusters riceve le prime recensioni, l'intervista con il regista Paul Feig

- Google+
41
Ghostbusters riceve le prime recensioni, l'intervista con il regista Paul Feig

Non c'è unanimità di giudizio, ma non si può certo dire che non sia piaciuto. Le prime recensioni di Ghostbusters dei critici americani sono in maggioranza positive, spendono ottime parole per il cast e in particolare per Kate McKinnon. Volendo restringere il campo a quella cricca della critica definita influente, una ventina di nomi, allora abbiamo una situazione di stallo. Per una metà di loro l'arrangiamento di questa nuova versione di Paul Feig e il mix comedy/horror (per modo di dire) hanno funzionato, mentre l'altra metà non è riuscita a superare l'impatto nostalgico con l'originale del 1984 collocando il film nella media dei blockbuster estivi.

Qui sotto la nostra intervista con il regista Paul Feig che spiega quale fosse la sua idea di nuova versione e come abbia creato i fantasmi con il team degli effetti speciali.



Antonio Bracco
  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento