Interviste Cinema

DeVito, Efron e Mengoni presentano a Roma Lorax

Danny DeVito, Zac Efron e Marco Mengoni in veste di doppiatori hanno presentato a Roma Lorax Il guardiano della foresta, nuovo cartoon prodotto dall'Illumination Entertainment di Cattivissimo Me in uscita il 1 giugno



Danny DeVito, Zac Efron e Marco Mengoni hanno presentato a Roma Lorax - Il guardiano della foresta, nuovo cartoon prodotto dall'Illumination Entertainment di Cattivissimo Me. Una storia edificante ma anche colorata e visionaria, com'è nella tradizione dell'autore del libro originale, il dr. Seuss di Il Grinch.
Proprio il grande autore americano entusiasma DeVito, doppiatore anche nella versione italiana del buffo protagonista, spirito degli alberi che rimprovera gli uomini impegnati a servirsi senza rispetto della natura: l'attore sottolinea quanto il messaggio ecologista fosse in anticipo sui tempi, quando l'opera fu scritta sessant'anni fa. Oggi il volume non è più messo al bando da alcuni stati americani, che all'epoca videro nella vicenda un attacco all'industria del legname, ma il suo modo di divertire insegnando il rispetto dell'ambiente continua a preoccupare chi miri solo ad arricchirsi, senza pensare al benessere della collettività. Anche Efron ha bei ricordi legati al Lorax: fu il primo libro lettogli da suo padre, usando la sua stessa copia, ricevuta dal nonno di Zac. Una testimonianza di quanto l'opera del dr. Seuss conti soprattutto nella tradizione culturale americana.
Una possibile barriera che DeVito ha voluto abbattere, prestando la voce al Lorax in inglese, italiano, tedesco, russo e spagnolo: un'impresa titanica resa possibile dalla pazienza dei direttori del doppiaggio nei singoli paesi. Il lavoro meticoloso nell'adattare la metrica di diverse sezioni in rima ha permesso a Danny di lasciarsi andare con sicurezza, provando a infondere qualcosa di se stesso in ogni edizione. E stando al vulcanico DeVito, qualcosa del Lorax c'è sempre stata in lui: “E' basso, non porta le mutande e vive nel ceppo di un albero, sono proprio io!” A parte gli scherzi, l'attore è serissimo nel sostenere le tematiche naturaliste del film, al punto da dichiarare di guidare regolarmente un'auto elettrica e di non fare un pieno da sei mesi.
Per Zac Efron, doppiatore del coprotagonista giovane Ted, si è trattato di cimentarsi con il voice-over di un cartone animato, esperienza vissuta in precedenza solo per ruoli minori. Da un certo punto di vista è stato rilassante, potendo fare a meno in sala doppiaggio di trucco o costumi particolari. E' stato però più arduo smettere di prendersi sul serio e accettare l'idea di sbracciarsi (“all'italiana”, suggerisce DeVito) davanti a un microfono per calarsi nei panni del suo Ted. Il ragazzino salverà gli alberi per amore di una fanciulla, e almeno in questo le fan rivedranno qualcosa del loro Troy di High School Musical: “Però in realtà io sono un tipo relativamente romantico”, si schermisce Zac.
Insieme DeVito ed Efron emanano un'atmosfera particolare, molto diversi ma accomunati da un'analoga professionalità, che DeVito esalta in Zac, a sua volta pare sfegatato fan della serie tv in cui recita ultimamente Danny, It's Always Sunny in Philadelphia. Discutendo di professionalità, e forse contagiato dalla presenza di Mengoni, qualcuno domanda quale sia la posizione dei due attori americani verso gli artisti scoperti dai talent show. “Chi è che ha pregiudizi? Puoi anche essere un cuoco mago dei ravioli, vincere una gara di chef in tv ed essere notato da un regista a cui serve un cuoco credibile. Ed ecco che sei un attore!” Ed Efron chiosa: “L'importante è entrare”.
A un timidissimo Marco Mengoni è spettato invece il compito di doppiare Onceler, terzo fondamentale personaggio della vicenda, l'uomo che inizia l'abbattimento degli alberi rovinando la natura. Un cattivo? Non necessariamente, solo un uomo che commette un errore, in fondo simile a lui: “Molto buono sotto, cattivo fuori”.
La conferenza è stata moderata da Oscar Cosulich, che ha annunciato la prima della versione italiana di Lorax in esclusiva al Future Film Festival di Bologna. Il film sarà nelle nostre sale il 1° giugno
distribuito dalla Universal Pictures.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo