Interviste Cinema

De Sica e Neri Parenti: "la comicità di Colpi di fortuna è quella che ci piace"

L'attore e il regista di tanti cinepanettoni spiegano che non hanno allentato il tiro. Se la loro comicità sembra meno volgare è perché la società morale è in degrado

De Sica e Neri Parenti: "la comicità di Colpi di fortuna è quella che ci piace"

L’abbandono del cinepanettone come era sempre stato concepito, visto e criticato, per il passaggio al nuovo registro comico di Colpi di fulmine l’anno scorso e a Colpi di fortuna quest’anno in realtà non si è mai verificato. Questo è il pensiero del regista Neri Parenti che sostiene di dirigere il film di Natale sempre con i soliti canoni ai quali il pubblico è affezionato. Se sembra che i film siano meno volgari di una volta “non siamo noi a esserci elevati, ma è la società a essersi abbassata. Il degrado della società morale ha superato la fantasia” racconta Parenti all’incontro con i giornalisti.

Dal canto suo Christian De Sica elogia il regista per essere anche “un attore comico come una volta erano comici Steno, Dino Risi e gli altri. Io ho lavorato con tutti ed è come se oggi ci fosse un’autocensura oggi a far ridere”. L’attore è protagonista insieme a Francesco Mandelli del secondo episodio di Colpi di fortuna. “Abbiamo fatto molte puttanate con i film di Natale” spiega De Sica con orgoglio criticando i “teorici del cinema”, come li definisce. “Noi passavamo sul cadavere di nostra madre per una battuta, mentre oggi hanno tutti paura e non osano oltre un certo limite. Zalone ha avuto successo perché ha fatto un vero film comico”.

“La scorrettezza fa ridere” continua Neri Parenti, “significa superare i limiti del senso del pudore, prendersi i rischi del caso. Mandelli l’ha fatto con i soliti idioti, per esempio. Bisogna avere il coraggio di uscire dai canoni”. Ricordando Colpi di fulmine dello scorso anno nel quale si sentiva un po’ fuori parte per via della storia d’amore con Luisa Ranieri (“ho sessantanni, per essere credibile dovevo andare a letto con una baldracca serbocroata”), De Sica si è sentito molto a suo agio in questa storia in cui interpreta un superstiziosissimo imprenditore dando vita ad una serie di gag sui ben noti cliché della sfiga che, al contrario della fortuna, ci vede benissimo. “Volevo chiudere in bellezza il contratto con la Filmauro” che prevedeva ancora questo film di Natale. “Se Aurelio De Laurentiis ci chiamerà anche per il prossimo, noi ci saremo. Intanto Neri mi ha proposto di fare un altro film con lui non sul Natale”.

Colpi di fortuna si articola in tre variazioni sul tema. Oltre all’episodio citato, ce n’è un secondo con protagonisti Lillo e Greg e un terzo interpretato da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu.





  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming