Chiamami col tuo nome: le nostre interviste esclusive a Luca Guadagnino, Armie Hammer e Timothée Chalamet

-
1
Chiamami col tuo nome: le nostre interviste esclusive a Luca Guadagnino, Armie Hammer e Timothée Chalamet

Dopo Berlino, anche il Toronto Film Festival ha abbracciato il nuovo film di Luca Guadagnino, applaudito sia dalla critica che dal pubblico. Dopo toccherà al New York Film Festival, e poi molto probabilmente ritroveremo il film in corsa per Oscar e Golden Globe. Intanto alla manifestazione canadese abbiamo potuto incontrare il regista di Chiamami col tuo nome, insieme ai due magnifici protagonisti Timothée Chalamet e Armie Hammer.


Nel 1988, una calda estate sulla riviera ligure segna per sempre la vita del diciassettenne Elio, un musicista più colto e sensibile dei suoi coetanei, che ogni estate trascorre le vacanze della villa di famiglia. Il padre, un professore universitario, come ogni anno ospita uno studente straniero per lavorare alla sua tesi di post dottorato. L'arrivo di Oliver, ventiquattrenne statunitense, per la sua bellezza e i modi disinvolti, sconvolge la vita di Elio, che se ne innamora immediatamente. Tra lunghe passeggiate, nuotate e discussioni, tra i due giovani nasce un desiderio travolgente e irrefrenabile.



Adriano Ercolani
  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento