Interviste Cinema

Cenerentola: Kenneth Branagh, Lily James e Richard Madden presentano il film a Milano

167

La versione live action della celebre favola arriverà nei cinema il 12 marzo.

Cenerentola: Kenneth Branagh, Lily James e Richard Madden presentano il film a Milano

Piovono complimenti per le scenografie di Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo alla conferenza stampa milanese di Cenerentola. A prodigarsi senza riserve in lodi nei confronti degli artisti italiani sono il regista Kenneth Branagh (“grazie a loro la magia esisteva ancor prima di girare”) e gli attori Lily James e Richard Madden (“ogni dettaglio era talmente accurato che non dovevamo nemmeno recitare, bastava esserci… no acting, just reacting”). In effetti per questa versione live action della fiaba la Disney ha incaricato coloro che più di chiunque altro potessero unire la tradizione con la contemporaneità. Oltre a Ferretti e Lo Schiavo, sono stati coinvolti la costumista Sandy Powell, il compositore Patrick Doyle e, naturalmente, Sir Kenneth Branagh per la confezione.

"L’idea era di portare un classico in termini visivi che avesse all’interno una dinamica umana” racconta Branagh seduto di fronte alla stampa all’Hotel Principe di Savoia di Milano. “Questa fiaba è una storia universale, perché ogni spettatore di ogni generazione porta qualcosa di soggettivo nella sua visione. Cenerentola si riteneva fosse una donna passiva, in attesa del cavaliere. Per me può essere trasformata in una figura moderna utilizzando gli elementi classici, come struttura, situazioni, personaggi, e rivoluzionando dall’interno il personaggio”. Riguardo al suo background shakespeariano (che a ogni incontro con lui almeno un giornalista non resiste alla tentazione di chiamare in causa), Branagh spiega che il bardo “guardava alla narrazione favolistica che poteva essere di più semplice intrattenimento, ma che offriva certe profondità. Shakespeare mi ha aiutato a prendere seriamente le favole”.

Il cuore del film, nelle sale dal 12 marzo, è la scena del ballo al quale Cenerentola arriva per ultima. Tutti trattengono il fiato quando fa il suo ingresso camminando verso il principe e il ballo a due che segue è stato toccante persino durante le riprese. “Oddio, dovevo sembrare una principessa in momento iconico per la storia e per gli spettatori… ero terrorizzata!” ricorda divertita Lily James. “La gonna aveva una vita propria che rischiava di inghiottire il principe (ride). Alla fine del ciak ho visto un grosso uomo della troupe venirmi incontro con le lacrime agli occhi dicendo… it was beautiful!”. Madden si accoda ripensando alla discesa dalle scale della sua partner: “Lily aveva grazia, carisma e, soprattutto, un’abilità tale che non so come fosse riuscita a scendere le scale con quel vestito senza poter vedere i gradini”.

I due giovani attori sono così in sintonia sullo schermo che lo stesso strong>Branagh ammette di aver abbozzato con loro un discorso per un nuovo adattamento di Romeo e Giulietta. Il regista, da vero gentleman qual è, chiude la conferenza stampa con un ringraziamento particolare: “Voglio dirvi che è fantastico essere in Italia. Ho molti bei ricordi di Molto rumore per nulla che ho girato qui. Questo paese ha donne forti che credo riusciranno a immedesimarsi con la nostra Cenerentola, così come molti uomini italiani potranno fare con il principe. È sempre un piacere venire qui. Grazie”.





  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming