Interviste Cinema

Bridget Jones's Baby: il nostro incontro a Londra con Renée Zellweger, Colin Firth e Patrick Dempsey

150

Il terzo capitolo della serie tratta dai romanzi di Helen Fielding arriva nei cinema italiani il 22 settembre prossimo.

Bridget Jones's Baby: il nostro incontro a Londra con Renée Zellweger, Colin Firth e Patrick Dempsey

Londra, 5 settembre 2016 - Conferenza stampa di presentazione di Bridget Jones's Baby.

Sono passati 15 anni dal Diario di Bridget Jones, e questo nome, a chi all'epoca aveva intorno ai trent'anni, scatenerà emozionanti ricordi legati principalmente a tre cose: lo sdoganamento della mutanda contenitiva, fumare a catena centinaia di sigarette e bere ettolitri di chardonnay per affogare delusioni amorose.
Alle trentenni di oggi, o anche alle ventenni, basti dire questo: Bridget Jones è stata una delle poche recenti eroine del grande schermo a non pesare 25 kg, a riuscire a fidanzarsi due gran bei ragazzi senza essere particolarmente figa ma solo se stessa e senza soprattutto rinunciare alle sue amiche.
Ecco chi è Bridget Jones, ed ecco perché noi ragazze di ieri la amiamo incondizionatamente.
Ma anche le ragazze selvagge mettono la testa a posto, forse, e in questo nuovo episodio Bridget Jones ha pupo a carico e una nuova ritrovata stabilità affettiva.
Sarà vero?

Abbiamo incontrato Renée Zellweger, Colin Firth, Patrick Dempsey e la regista Sharon Maguire alla presentazione del film alla stampa a Londra.
"È fantastico essere di nuovo insieme a questa meravigliosa e molto disfunzionale famiglia", esordisce la Maguire, "Io sono felicissimo, è stata un'esperienza bellissima", prosegue Patrick Dempsey, new entry nel cast e nel cuore di Bridget Jones.
"A me siete mancati tuti voi", prosegue Colin Firth, "Ma non lo sapevo fino a che ci siamo rivisti tutti sul set, ed è una bella sensazione avere facce nuove intorno anche".

Parlando del personaggio di Bridget Jones, una persona vera, complessa, Renée ammette di ammirarne molto l'autenticità perché interpretarla è molto divertente: "Bridget è goffa, strana ed è sempre a deprecarsi, questo mi piace tanto di lei, e in più ha sempre dei fidanzati da schianto, cosa che le invidio molto davvero!".
"Riguardo al fatto di essere stata lontana dallo schermo per sei anni, spero nel frattempo di essere diventata meno noiosa di quello che ero, considerando che per 25 anni ho fatto l'attrice e sono stata in quel circuito. Che è una cosa straordinaria intendiamoci, ho imparato moltissimo, solo che volevo imparare anche qualcos'altro, qualcosa che non avesse niente a che fare con le ricerche per un nuovo personaggio, qualcosa di diverso dall'essere costantemente esposta all’occhio dei registi e di Hollywood in generale. Ho lavorato dietro la macchina da presa ed è stata un'esperienza molto arricchente, per cui mi sento molto grata, davvero molto grata di essere qui, perché mi è mancato".

L'occhio di bue si sposta ora su Patrick Dempsey che interpreta Jack, uno dei possibili padri, che ammette che la possibilità di essere o non essere il vero padre del bambino di Bridget Jones è una "battaglia basata sulle insicurezze di ognuno dei personaggi". "Mark e Bridget hanno una storia passata, lui no, è lì che si crea il conflitto che non è mai fisico, ma psicologico perché entrambi vorrebbero essere il miglior padre del mondo".
Per quanto riguarda un elemento inaspettato sul finale, ci siamo chiesti se ci saranno eventuali ed ulteriori sviluppi, (leggi sequel), e la risposta dei produttori è stata molto chiara: "Helen (Fielding), ha scritto un altro libro, Mad about the boy, che riprende la storia 8 anni dopo, quando Bridget ha cinquant'anni e anche noi ne riparleremo per quell'epoca. Ci sono altre storie da raccontare. La cosa interessante in tutti e tre i film di Bridget Jones, rispetto per esempio ad una serie come James Bond dove gli attori cambiano, è che vediamo gli attori invecchiare mostrandoli attraverso la loro vita. Non mi risulta, credo, che a parte Boyhood ci siano altri film che abbiano fatto questo."

Bridget Jones's Baby arriverà nei cinema italiani il 22 settembre prossimo, ecco intanto un video che ci porta sul set con i protagonisti:

Bridget Jones's Baby: Uno sguardo in anteprima - HD:

Bridget Jones's Baby: Secondo trailer italiano | HD:



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming